in

Riforma pensioni 2015 ultime novità: flessibilità, uscita anticipata e contributivo, la parola a Enrico Zanetti

Il tema della riforma tributaria continua a far discutere gli esponenti politici e sindacali. Mentre i lavoratori precoci chiedono a gran voce l’uscita anticipata dal mondo del lavoro, ci si domanda quali meccanismi saranno attuati a settembre per garantire maggiore flessibilità in uscita, compatibilmente con le risorse economiche garantite dallo stato.

L’ultimo a dire la sua è stato Enrico Zanetti, sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze, che nell’intervista rilasciata ieri ad Affaritaliani.it ha definito la flessibilità in uscita come“una buona cosa, a patto però che venga strutturata senza gravare sulla fiscalità generale”. Il politico ha poi ribadito la necessità di rispondere all’esigenza di quanti desiderano accedere anticipatamente alla pensione,“a patto però che chi fa questa scelta se ne faccia anche carico, accettando un ricalcolo della pensione col contributivo”. In altre parole, ricevendo quello che gli spetta di diritto, “nulla di meno ma anche nulla di più”.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Posizione che sembra essere vicina a quanto espresso da Tito Boeri e che ribadisce l’esigenza di non gravare sui conti pubblici, così come affermato anche dal Ministro Giuliano Poletti, intervenuto proprio ieri al Meeting di Rimini. Cosa ne penseranno i lavoratori precoci e quanti potrebbero essere soggetti a pesanti penalizzazioni?

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Donne bellissime con i capelli rossi: a dimostrarlo sono le foto di Michelle Marshall

Vacanze settembre 2015 per giovani. Offerte low cost per concludere l'estate alla grande

Vacanze settembre 2015 per giovani: offerte low cost per concludere l’estate alla grande