in

Riforma pensioni 2015 ultime novità: le forze politiche e sociali bocciano il piano Boeri preferendo le proposte di Damiano

Il piano di riforma della Legge Fornero presentato agli inizi di luglio dal presidente dell’inps Tito Boeri continua a suscitare molte perplessità. Anonietta Mondo, ex Coordinatore Generale Statistico Attuariale dell’Inps, si è così espressa: “La soluzione per un calcolo tutto contributivo della pensione, di chi vuole anticipare l’uscita dal lavoro, spalmerebbe il montante maturato in più anni, in relazione alla sua speranza di vita per il principio dell’equivalenza attuariale, ma tale calcolo genererebbe pensioni più basse di circa 20-30% per circa 7-10 anni di anticipo, impoverendo il futuro pensionato, che verrebbe sostituito da un giovane con un, più basso livello di contribuzione”.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Anche la proposta di un contributo di solidarietà da chiedere alle pensioni più ricche, come atto di equità per contribuire dare copertura finanziaria per la flessibilità in uscita non viene ben accolta: “Il carico fiscale già grava pesante sulle fasce medio-alte: 10,9% dei contribuenti paga 51,2% dell’Irpef; più di 10 milioni di italiani versano in media 55 euro all’anno e quasi 800 mila dichiarano redditi nulli o negativi, contro una ricchezza media pro capite doppia di quella tedesca. Per sostenere chi ha fatto scelte previdenziali a trattamenti bassi si colpisce chi ha contribuito a lungo regolarmente. Un prelievo da pensioni «ricche» a pensioni povere all’interno del sistema previdenziale cambia i termini della tassazione”

La stessa misura del reddito minimo garantito da istituire per gli over 55 rimasti senza lavoro e senza reddito nè pensione è da considerare a carico della fiscalità generale con una copertura attraverso un fondo finanziato dalle imprese che licenziano così come avviene negli Stati Uniti.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Braccialetti Rossi 3 anticipazioni

Braccialetti Rossi 3 al Festival Film Giffoni: terza stagione tra sorprese e battaglie

Attentato kamikaze in Somalia ultime notizie: 13 morti