in

Riforma pensioni 2015 ultime novità: opzione donna e precoci organizzati su Facebook incalzano il Governo

Per sostenere le richieste di modifica della Legge Fornero, nel dibattito che prosegue durante l’estate prima della fase decisiva che dovrebbe arrivare a settembre-ottobre con la discussione della Legge di Stabilità, in rete sono sorti dei gruppi intorno ai due temi della proroga dell’Opzione Donna e dei lavoratori precoci. Il primo gruppo denominato “opzione donna proroga al 2018″ ha attivato una mobilitazione per ottenere la proroga di questo strumento fino al 31 dicembre 2018, il secondo, denominato “lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti” si batte con grande fervore per l’approvazione della proposta di Cesare Damiano sui 41 anni di contributi senza vincoli di età e senza penalizzazioni come requisiti sufficienti per il pensionamento anticipato dei lavoratori precoci.

Sulla pagina dei lavoratori precoci un membro del gruppo ha pubblicato la risposta del premier Matteo Renzi ad una sua email: “non è giusto dover lavorare 50 anni per ottenere la pensione, ed é per questo che ci stiamo lavorando”. I lavoratori restano in allerta non facendosi grandi illusioni e chiedono con urgenza che suia adottata la Quota 41, in ogni caso chi ha già raggiunto 41 anni di contributi non può accettare nè limite anagrafico, nè riduzione sull’assegno.

Anche le lavoratrici di “opzione donna proroga 2018” hanno comunicato su Facebook di avere mandato una mail a Renzi a Padoan, a Boeri ed alla Ragioneria di Stato con le loro richieste di proroga dell’Opzione Donna per le lavoratrici rimaste fuori dalla 243/2004, perchè ciò porterebbe risparmi per lo Stato, una staffetta generazionale in favore dei giovani disoccupati, e consentirebbe a chi si occupa della cura dell apropria famiglia di poterlo fare con un reddito da pensione, anche se calcolato su base solo contributiva.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

mission impossible 5, mission impossible tom cruise

Mission Impossible 5, Tom Cruise annuncia “Stiamo stiamo già lavorando al sesto capitolo”

stefano de martino instagram

Stefano De Martino sbeffeggia i paparazzi: “Ho provato ad essere serio, troppo brutto”