in

Riforma pensioni 2015 ultime novità: pensione anticipata, piace la proposta Damiano dell’uscita a 62 anni

La riforma delle pensioni è uno dei temi scottanti di quest’anno e uno dei nodi che il governo di Matteo Renzi è deciso ad affrontare con la prossima Legge di Stabilità. Tra le diverse ipotesi di modifica della Legge Fornero quella più accreditata è la proposta di Legge avanzata dal presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, che prevede l’uscita dal lavoro a 62 anni.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Lo stesso Cesare Damiano all’Ansa ha dichiarato: “Bisogna introdurre un criterio di flessibilità in uscita dal lavoro verso la pensione. Ho una proposta di legge per andare in pensione dai 62 anni e aiuterebbe i giovani a entrare”. L’ex ministro del Lavoro ha sottolineato che la sua proposta è “una buona soluzione” che consentirebbe un ricambio generazionale sul lavoro che attualmente non può verificarsi e non permette ai giovani di trovare lavoro, tenuto conto del fatto che in Italia la disoccupazione giovanile non ha mai toccato livelli così alti.

Cesare Daminao ha inoltre affermato, argomentando la sua proposta: “con fabbriche di settantenni non andiamo da nessuna parte”. La logica che sembra stia prendendo piede nel modificare la vigente Legge Fornero è quella di adottare meccanismi di flessibilità tali da permettere ai giovani di entrare nel mondo del lavoro per rimettere in moto l’Italia.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

sara tommasi

Sara Tommasi l’ex fidanzato lancia l’allarme: “Aiutiamola è una donna in difficoltà, il padre l’avrebbe molestata”

Tennis, Roland Garros 2015: la Schiavone elimina Kuznetsova