in

Riforma pensioni 2015 ultime novità per esodati e precoci: vicine le soluzioni

Il presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, Cesare Damiano, al termine dell’incontro con i Ministeri del Lavoro e dell’Economia, con la Ragioneria dello Stato e con l’Inps ha confermato che: “La riunione sul tema della cosiddetta opzione donna e della settima salvaguardia degli esodati ha fatto compiere un ulteriore passo avanti e ha registrato la comune determinazione di risolvere questi due problemi prima della prossima legge di stabilità“. Sembra così arrivata a soluzione la vicenda di quei lavoratori che prima della riforma Fornero del 2011 avevano firmato accordi di prepensionamento o di pensione anticipata e a causa dei nuovi rigidi requisiti di età e di contribuzione si erano trovati senza stipendio e senza assegno previdenziale.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Altro tema caldo del confronto sulla riforma pensione 2015 è quello di quei lavoratori che hanno iniziato la propria carriera lavorativa in giovanissima età e pur trovandosi con più di 35 anni di contributi versati non hanno vicina la prospettiva di uscita verso il pensionamento. Per questa categoria di lavoratori, la Commissione presieduta da Damiano ha trovato un accordo per un provvedimento che consenta il pensionamento con 41 anni di contributi senza limiti di età e senza penalizzazioni sul trattamento pensionistico.

In questo caso la proposta non potrà essere stralciata come quelle riguardanti gli esodati e le lavoratrici che preferiscono il regime dell’Opzione Donna, ma quasi certamente dovrà essere contenuta nella prossima Legge di Stabilità che arriverà in Parlamento agli inizi di ottobre per essere approvata entro la fine del 2015, per cui la vigenza non potrà scattare prima del 2016.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Android Certifi-gate bug

Aggiornamento Android 5.1 Lollipop data uscita news: attenzione al bug Certifi-gate

padre lascia affogare figlia 20enne

Dubai, padre lascia affogare la figlia: “Il tocco dei bagnini l’avrebbe disonorata”