in

Riforma pensioni 2015 ultimissime novità, Damiano e sindacati: “Si discuta subito di pensione anticipata”

I sindacati confederali di Cgil Cisl e Uil hanno preparato una piattaforma unitaria in tema di Riforma delle pensioni e hanno scritto al ministro Giuliano Poletti per richiedere al più presto un incontro. Sindacati, minoranza del Pd e Ncd chiedono una profonda revisione della Legge Fornero. Nella maggioranza di Governo solo la piccola componente di Scelta Civica difende la riforma varata dal governo Monti.

Secondo Cgil Cisl e Uil: “Bisogna partire dalla necessità di garantire flessibilità in uscita accorciando l’età lavorativa” non basta quindi solo qualche lieve modifica. Il governo deve per forza tener conto delle compatibilità finanziarie e non sarà facile smontare la Riforma Fornero che garantisce al bilancio pubblico un risparmio di 80 miliardi di euro fino al 2020.

Il presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, esponente della minoranza dem ha commentato: “Il fatto che Cgil, Cisl e Uil abbiano elaborato una piattaforma unitaria sulle pensioni, con la quale aprire un confronto con il Governo, è estremamente positivo. Questo capitolo va rapidamente riaperto per due motivi: il primo, perché va sanata una intollerabile ingiustizia sociale che vede troppi lavoratori perdere l’occupazione pur essendo lontani dalla pensione. Il secondo, perché l’innalzamento progressivo dell’età pensionabile, giunta ormai oltre i 67 anni, blocca il turnover, mantiene al lavoro persone sempre più anziane ed impedisce l’ingresso dei giovani”. Ed infine ha ribadito: “Anche noi riteniamo che la soluzione consista nell’introduzione di un criterio di flessibilità che consenta, a chi ha 35 anni di contributi, di poter andare in pensione a partire dai 62 anni (con una penalizzazione massima dell’8%) o di lasciare il lavoro con i soli 41 anni di contributi. In alternativa può essere utilizzata ‘Quota 100′. Tutte queste proposte, la prima delle quali già incardinata in commissione Lavoro, sono a conoscenza del Governo: la spinta che viene dal sindacato può aiutarci a convincere l’Esecutivo a riaprire il capitolo previdenza, per il momento incomprensibilmente trascurato”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Isola dei famosi 2015

Isola dei Famosi 2015: Mara Venier rivela, “Gli autori vogliono togliere Playa Desnuda”

silvio berlusconi ultime notizie

Silvio Berlusconi incidente: malleolo rotto e stampelle