in

Riforma pensioni 2016: pensione anticipata, precoci, opzione donna, esodati e quota 41, scontro Governo-sindacati

Nel Documento di programmazione economica e finanziaria, varato dal Consiglio dei Ministri, non è stato scritto niente sulla riforma della legge Fornero in materia pensionistica. Si tratta della proposta che il Governo presenterà al Parlamento dove verrà discussa a partire da lunedì e dopo il dibattito parlamentare uscirà un testo definitivo da confrontare con le istituzioni europee. Anche nel percorso parlamentare, con una previsione di crescita per il 2016 rivista al ribasso, le possibilità di inserimento di alcune migliorie sulle pensioni non sono molto alte.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Per questo motivo la leader della Cgil, Susanna Camusso, si è espressa criticamente sul Documento presentato dal Governo, domandandosi a proposito del bonus di 80 euro per le pensioni minime sventolato da Matteo Renzi, se “é il segno dell’ennesimo annuncio o se è il segno del modo di distrarre dalle difficoltà del Governo”. Mentre, a giudizio della Camusso, i lavoratori si aspettavano che il Governo scrivesse nel Def che è necessario: “Riformare strutturalmente l’attuale legge della previdenza. Non si governa un tema così delicato attraverso bonus che si ripetono nel tempo”.

Sul fronte del Governo il sottosegretario Pier Paolo Baretta conferma l’opinione che: “C’e’ eccessiva rigidità in uscita dal lavoro verso la pensione e figlie di questo eccesso sono la delicata questione degli esodati e l’opzione donna”. Mentre sui precoci, gli esodati e Opzione Donna, Cgil, Cisl e Uil hanno ritrovato grande sintonia e unità d’intenti. Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil, ha ribadito: “Il Governo non ha inteso finora aprire un confronto sul tema pensioni, ma una discussione al riguardo non si può più evitare. Di fatti non è più rinviabile un tavolo di merito sulla flessibilità in uscita e sui problemi ancora aperti. Non ci fermeremo fino a quando non si siederanno a un tavolo a trattare con noi per la flessibilità in uscita”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Amici 15 anticipazioni terza puntata Serale 16 Aprile 2016: Giorgio Zacchia nuovamente in studio

Amici 15 anticipazioni terza puntata Serale

Amici 15 anticipazioni terza puntata serale 16 Aprile 2016: eliminato provvisioriamente Cristiano