in

Riforma pensioni 2016 ultime notizie: lavoratori precoci soddisfatti della battaglia della Fiom, esodati premono sul Governo

I lavoratori precoci non demordono e continuano a battersi per ottenere l’approvazione della Quota 41 che gli offrirebbe la possibilità di uscire dal lavoro avendo maturato 41 anni di contribuzione, svincolati da limiti di età e senza subire decurtazioni sul trattamento previdenziale. Roberto Occhiodoro, uno degli amministratori di un loro gruppo Facebook, “Lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti” ha pubblicamente dato atto a Maurizio Landini, leader della Fiom-Cgil, di avere messo la loro vertenza nelle rivendicazioni nella manifestazione di sabato a Roma: “Per la prima volta dopo anni e anni di silenzio sui precoci un leader sindacale ha fatto proprie le nostre rivendicazioni, pronunciano la parola precoci. Quindi si, siamo soddisfatti della giornata di sabato e siamo determinati a continuare la nostra lotta in ogni spazio che troveremo e li troveremo eccome se li troveremo”.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Anche gli esodati premono perché il parlamento migliori il provvedimento di settima salvaguardia, poiché rischiano di rimanerne fuori altri 20mila lavoratori. La Rete dei Comitati degli esodati ora chiede a Governo e Parlamento di rispettare gli impegni presi e modificare il provvedimento nell’esame ora in corso alla Camera. La Rete in un comunicato rammenta al premier Renzi che pubblicamente aveva dato garanzie che con la settima salvaguardia sarebbe stata offerta una risposta definitiva ai circa 50mila lavoratori rimasti senza “copertura”.

Ma nell’attuale situazione ancora, secondo le stesse valutazioni dell’Inps, dalla tutela rischiano di rimanere fuori circa 26mila lavoratori. Per questo motivo i comitati preannunciano una mobilitazione di piazza a Roma il prossimo 3 dicembre, quando saranno passati 4 anni “dall’odiata”Legge Fornero che ha procurato la “piaga” degli esodati, che ora si vorrebbe definitivamente chiudere.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Game Of Thrones 6 stagione uscita: Jon Snow è vivo, la foto rivelatrice di HBO

roma festival barocco

Eventi Roma Novembre 2015, Festival Barocco: la VIII Edizione sino al 20 Dicembre 2015