in

Riforma pensioni 2016 ultime notizie: Quota 41 e Quota 97, Matteo Salvini appoggia Cesare Damiano e attacca la legge Fornero

In attesa che il governo di Matteo Renzi prenda posizione sulla riforma strutturale delle pensioni, Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, durante l’ultima puntata di ieri sera della trasmissione Ballarò, ha ribadito di sostenere il contenuto della proposta del presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, ovvero la pensione anticipata con 41 anni di contribuzione o la Quota 97, cioè 35 anni di contributi e 62 anni di età: “Lo dico a Renzi: andare in pensione dopo 40 anni di lavoro è un diritto, la proposta di Damiano gliela sostengo. La ‘Fornero’ è una legge che sta rubando la speranza a migliaia di giovani, cancellate quella c**zo di legge!“. Salvini poi su Facebook ha sottolineato lo stesso concetto, rilevando che la parolaccia usata abbia creato un certo scandalo.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

In trasmissione, Salvini ha polemizzato con Michel Martone, collaboratore del ministro Fornero, durante il governo di Mario Monti: “Chi ha lavorato con la Fornero non merita di parlare di pensioni!”

Anche Giorgio Airaudo, esponente di Sel, ha colto l’occasione per chiedere l’abolizione della Legge Fornero e l’introduzione della cosiddetta flessibilità in uscita dal lavoro: “Il governo Monti con quella legge usò i pensionati come bancomat. Bisogna rifarla una legge sulle pensioni”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

zenzero come coltivarlo a casa

Zenzero: come coltivarlo a casa

Gadget high tech san valentino 2016

San Valentino 2016 regali high tech: i gadget più insoliti per Lui e Lei