in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: aspettativa di vita, età pensionabile e turn-over i nodi che è necessario affrontare

Il tema della riforma delle pensioni e la ripresa del confronto con il nuovo anno è stato al centro delle due trasmissioni “concorrenti” della serata del martedì su RaiTre e su La7. A Ballarò, la trasmissione condotta da Massimo Giannini è intervenuta il Segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che ha chiesto al Governo il “coraggio riformista” di eliminare le storture della Legge Fornero, sia per quanto concerne l’aspettativa di vita poiché non tutti i lavori si possono svolgere fino a 67 anni e anche perché se non si avvia la diminuzione dell’età pensionabile non si sblocca il mercato del lavoro, non si dà opportunità ai giovani che corrono il rischio di non arrivare a pensioni “decenti”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Il giornalista ed economista, Oscar Giannino, presente alla trasmissione, ha replicato che non è automatico il collegamento tra uscita dal lavoro dei pensionandi e staffetta con i nuovi posti di lavoro per i giovani, mentre è più efficace che si diminuiscano “le aliquote contributive e quelle fiscali”.

Su La7 a DiMartedi, condotta da Giovanni Floris, il tema delle pensioni è stato affrontato con Maurizio Landini che ha attaccato il Governo per la sua sostanziale inerzia affermando che la Legge Fornero ha fatto cassa, con un risparmi di 80 miliardi di euro sulla pelle dei lavoratori, ora è assolutamente necessario cambiarla per offrire prospettive di lavoro alle giovani generazioni. Alla trasmissione ha partecipato pure il presidente del Coordinamento libere associazioni professionale, Emiliana Alessandrucci, che ha fatto notare come il passaggio al sistema contributivo ha generato un sistema iniquo dove occorre verificare anche le disparità tra i trattamenti previdenziali.

Napoli, lancia figlio di 1 anno dal balcone: donna accusata di tentato omicidio

Concorso Aeronautica Militare 2015

Concorso Aeronautica Militare 2016: bando, requisiti e scadenze, 80 posti nell’Accademia