in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Cesare Damiano e il pressing sul Governo Renzi per la flessibilità in uscita

Non si placa la discussione sulla riforma delle pensioni e sulla flessibilità in uscita, tema controverso escluso dalla Legge di Stabilità: oltre ai sindacati, continuano a parlarne l’onorevole Maria Luisa Gnecchi e Cesare Damiano, che negli ultimi giorni in più di un’occasione ha ricordato al governo Renzi quali sono gli impegni presi dal Governo nei confronti dei futuri pensionandi.

Ma perché la flessibilità in uscita è così importante? Innanzitutto per dare lavoro alle nuove leve, dal momento che “aziende popolate da anziani non solo saranno meno produttive, innovative e competitive, ma escluderanno i giovani e li faranno restare disoccupati.” Per Damiano è necessario riflettere su un ulteriore aspetto: obbedire al “dogma della quadratura dei conti” non sempre aiuta a far crescere il Paese.

> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Pochi minuti fa, in un post pubblicato su Facebook, il presidente della Commissione Lavoro alla Camera ha espresso apprezzamento a un’intervista rilasciata da Renzi a La Stampa, in cui il Presidente del Consiglio in sostanza ha sostenuto l’orgoglio italiano di fronte ai diktat europei. Damiano ha colto “la palla al balzo” per sollecitare un confronto con il Governo in materia previdenziale, ribadendo l’urgenza di correggere “un sistema pensionistico iniquo imposto all’Italia dalla Troika europea nel 2011”:

Ho apprezzato l’intervista di Renzi fatta oggi su “La Stampa”. La sostanza del ragionamento è che l’Italia non può più…

Posted by Cesare Damiano on Monday, 4 January 2016

carol film, carol film uscita italia, carol film uscita cinema, carol film trailer, cate blanchett carol, cate blanchett film,

Carol, clip dal film: Cate Blanchett e Rooney Mara, donne innamorate negli anni Cinquanta

Voli low cost gennaio 2016: le occasioni migliori per Londra, Ibiza, New York