in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Epap, in Parlamento il progetto per il suo futuro

L’Ente di previdenza e assistenza pluricategoriale (Epap) ci ha inviato il seguente comunicato stampa: “Il Presidente Stefano Poeta ha presentato oggi ai Parlamentari della Commissione Bicamerale di controllo sugli Enti di previdenza, nel corso di un’audizione, un resoconto sull’attività dell’Epap e i progetti per migliorare le prestazioni previdenziali e assistenziali in favore degli iscritti.
Poeta ha approfondito in particolare l’obiettivo della rivalutazione dei montanti pensionistici individuali e le iniziative di welfare già programmate. Al termine il Presidente dell’Epap ha espresso soddisfazione per la disponibilità dei Parlamentari ad un dialogo costruttivo sui temi centrali della relazione”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Il 9 luglio 2014 il Ministero del Lavoro aveva già respinto una delibera dell’Epap del 26 febbraio 2014 che riguardava la maggiore rivalutazione dei montanti, mentre il Tar del Lazio, con una sentenza ritenuta storica, aveva dato ragione all’Epap e agli altri enti di previdenza aderenti all’Adepp che avevano fatto ricorso ritenendo che la media quinquennale della variazione dl Pil deve ritenersi come un valore minimo. Grazie alla recente sentenza del Tar del Lazio, l’Epap distribuirà un extra rendimento di 4,9 milioni di euro agli aderenti alla cassa di previdenza.

L’Epap, che è stato costituito con il decreto legislativo 103 del ’96, ha sempre calcolato il trattamento pensionistico dei propri aderenti con il meno vantaggioso sistema contributivo, garantendosi in questo modo una gestione finanziaria in equilibrio. Il principio affermato dal Tar è il riconoscimento dell’autonomia degli Enti previdenziali privatizzati e la loro possibilità di migliorare la pensione degli iscritti con risorse autonome.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Quarto Grado facebook 29 gennaio

Programmi Tv stasera, 29 gennaio: L’Ispettore Coliandro e Quarto Grado

ROBERTA BRUZZONE SU CASO VANNINI

Quarto Grado stasera anticipazioni: news omicidio di Marco Vannini e giallo di Pordenone