in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità e pensione anticipata, per Cesare Damiano massima urgenza

Il presidente della Commissione Lavoro alla Camera, Cesare Damiano, ha pubblicato sul quotidiano economico Il Sole 24 Ore un articolo titolato “Un Ddl di sistema per la previdenza”, in cui sottolinea che la previdenza è al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica e “continua a interrogare la politica e l’economia”. L’ex ministro del Lavoro ricorda che: “Abbiamo alle spalle un ventennio dalla Riforma Dini che ha introdotto il metodo contributivo e la flessibilità in uscita, poi inopinatamente cancellata, e dai decreti 509/1994 e 103/1996 che hanno avviato la previdenza dei professionisti”. Damiano scrive che le scelte di allora sono state lungimiranti, ma adesso avrebbero bisogno di un momento di revisione e di integrazione.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

La previdenza dei professionisti attraverso il rafforzamento dell’autonomia delle Casse con la legge di Stabilità del 2007 e il Memorandum del 2008 ha costituito la base per un intervento legislativo di riforma, infatti vi si sono ispirati sia il Ddl 275 della passata legislatura, sia il 1132 dell’attuale legislatura, presentato dallo stesso Damiano. L’esponente del Pd scrive: “L’esperienza delle Casse ha un notevole rilievo dal punto di vista delle risorse finanziarie che si possono mobilitare ai fini di investimenti per la crescita del Paese sia come comparto decisivo nel sistema di welfare”. In un ulteriore passaggio aggiunge: “Le questioni principali mi paiono il nodo degli investimenti delle risorse, il Fondo di garanzia, gli aspetti fiscali, la riorganizzazione del sistema delle Casse, il tema dell’adeguatezza delle prestazioni”.

Infine il presidente Damiano auspica che in questa fase finale della legislatura, il Governo dopo aver portato avanti le diverse iniziative sui temi del lavoro a partire dal Jobs Act, ora ponga l’accento sulla questione previdenziale, impegnando il Parlamento nella revisione organica della Legge Fornero per adottare un sistema previdenziale più equo e flessibile che sblocchi la questione occupazionale e sull’altro versante sistematizzi la previdenza dei professionisti e degli autonomi.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Berlino: cosa vedere, fare e mangiare in 3 giorni

Isola dei Famosi 2016

Isola dei Famosi 2016, giallo su Simona Ventura: stasera non sarà in studio?