in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità e pensione anticipata quanto prima, Botta e risposta tra Susanna Camusso e Beatrice Lorenzin

Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, intervenendo ad un evento pubblico, organizzato da Farmindustria ha continuato nelle sue sollecitazioni al Governo perché si cambi la legge Fornero che a suo dire è una “ferita aperta”, per la quale occorre trovare una soluzione al più presto. La Camusso si è rivolta direttamente al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, presente all’iniziativa, chiedendole di farsi parte attiva perché il Governo affronti il tema della riforma dell’attuale sistema previdenziale, introducendo una maggiore flessibilità.

> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

La leader della Cgil si è rivolta al ministro con un appello: “Spero si faccia promotrice in Consiglio dei Ministri della necessità di aprire una discussione con il sindacato su un tema così importante perché bisogna cambiare, ragionando sula flessibilità”. Susanna Camusso ha aggiunto che la riforma delle pensioni darebbe impulso alla ripresa dell’occupazione dei giovani aiutando il ricambio generazionale dentro le aziende.

Il minstro Beatrice Lorenzin ha replicato, dichiarandosi d’accordo sulla necessità di rivedere alcune rigidità dell’attuale sistema pensionistico, ma che occorre farlo in maniera “molto equilibrata”. Per questo motivo il Governo non sta tergiversando, ma bensì sta cercando una soluzione che riesca a coniugare, sostenibilità del sistema previdenziale e dei fondi pubblici con una risposta positiva a esigenze reali dei lavoratori prossimi alla pensione.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

The Vampire Diaries 7×16 promo e anticipazioni: la scelta di Stefan

decreto mutui

Decreto mutui, c’è da preoccuparsi?