in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità e Quota 41 continua la protesta dei lavoratori

I lavoratori precoci, cioè quei soggetti che hanno cominciato a lavorare in giovanissima età e hanno carriere lavorative molte lunghe con un’età contributiva che supera i 40 anni, delusi dalla mancata adozione della Quota 41 proposta per loro dal presidente della Commissione della Camera, Cesare Damiano, continuano la loro battaglia per ottenere la possibilità di uscire dal lavoro con un po’ di anticipo rispetto alla soglia dei 42 anni e mezzo di contributi attualmente prevista con la legge Fornero. Dentro il tema della flessibilità c’è la più specifica questione dei lavoratori precoci, una categoria ormai in esaurimento impegnata soprattutto in lavori usuranti che chiede di andare in pensione dopo avere versato 41 anni di contributi senza limiti di età e senza subire decurtazioni sull’assegno pensionistico.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Grande parte del mondo sindacale e dei gruppi politici presenti in Parlamento si battono per chiedere modifiche migliorative della manovra finanziaria 2016, sul capitolo che riguarda la previdenza le richieste riguardano principalmente la possibilità di un sistema più flessibile di uscita volontaria anticipata verso il pensionamento anche con qualche penalizzazione sulla futura pensione. La Fiom Cgil del segretario Maurizio Landini sulla base di questo malcontento molto diffuso tra i lavoratori ha deciso di attuare una giornata di protesta, a Roma, per il 21 novembre, per chiedere il mantenimento del contratto di lavoro e rivendicare la sanità pubblica e la possibilità di andare in pensione a 62 anni.

Il Governo e il Parlamento dovrebbero trovare la soluzione per sbloccare un mercato del lavoro diventato asfittico anche per l’alta soglia di pensionamento dei lavoratori fissata dalla legge Fornero. Il premier Matteo Renzi non può sfuggire a questa responsabilità con battute umoristiche sull’aspettativa di vita, anche alla luce dei dati che dimostrano come l’Italia sia in Europa il Paese dove è più complicatoandare in pensione

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Tiziano Ferro European Tour 2015, album TZN Tiziano Ferro

Tiziano Ferro European Tour 2015: esce il 20 novembre la riedizione dell’album TZN

50 sfumature di nero inizio dei lavori

50 sfumature di nero: iniziati i lavori al set del film