in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità e Quota 41 i lavoratori premono perché sia la volta buona

I lavoratori precoci che hanno cominciato a lavorare giovanissimi e hanno alle spalle una lunga carriera contributiva continuano a battersi perché sia consentito loro di andare in pensione avendo maturato 41 anni di contributi, indipendentemente dall’età anagrafica e senza subire decurtazioni sul trattamento pensionistico. Il mancato inserimento di questa misura nella Legge di Stabilità ha creato, in questa categoria di lavoratori, un diffuso malcontento e una certa diffidenza nei confronti del Governo e della politica in generale. Anche verso lo stesso presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, che si è impegnato sulla proposta della Quota 41, la fiducia comincia a vacillare.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

La categoria dei precoci, organizzata in diversi gruppi sorti su Facebook, conta molto sulla trasmissione televisiva di RaiTre Dimartedì del giorno 19 prossimo, quando interverrà un loro rappresentante che dovrebbe suscitare la necessaria attenzione perché si riescano a smuovere le acque sulle loro richieste, a differenza della manifestazione sindacale del 21 novembre dell’anno scorso.

Intanto lo stesso Cesare Damiano continua a incalzare i governo di Matteo Renzi perché si decida a varare la necessaria modifica della Legge Fornero con l’introduzione della maggiore flessibilità in uscita, senza aspettare alcun via libera da Bruxelles sul margine di flessibilità di bilancio. Dal fronte governativo il sottosegretario all’economia Paola De Micheli ha assicurato che il Governo è prossimo a una riforma che possa offrire risposte ai problemi pensionistici sulla flessibilità specie gli esodati, i precoci e le lavoratrici donne.la soluzione condivisa potrebbe venire da un mix tra quanto proposto da Cesare Damiano e dal presidente dell’Inps, Tito Boeri

celine dion lutto

Celine Dion nuovo lutto: morto il fratello Daniel dopo il marito

Calciomercato Real Madrid

Calciomercato estero, Real Madrid: sacrificio Kroos per arrivare a Cavani