in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità in uscita, esodati e settima salvaguardia, ecco cosa pensa Susanna Camusso

Flessibilità in uscita, esodati e settima salvaguardia continuano ad essere le questioni “calde” della riforma previdenziale che fanno più discutere. Stando alle ultime notizie, la partita delle pensioni ha giocato il suo match decisivo: la Legge di Stabilità potrebbe contenere al suo interno una misura di flessibilità part-time per i lavoratori con più di 63 anni e la proroga dell’Opzione Donna, mentre con ogni probabilità le altre soluzioni pensate per garantire flessibilità in uscita saranno rinviate al prossimo anno.

Affermazioni che hanno fatto storcere il naso a qualcuno, in primisSusanna Camusso. Intervistata dai microfoni di Radio Anch’io, la sindacalista non ha perso l’occasione per attaccare il governo: “più che delusi siamo molto molto arrabbiati”, ha dichiarato la leader della CGIL, ribadendo la volontà di non rinunciare all’obiettivo della flessibilità in uscita e sottolineando che “Non si può pensare che questo tema venga rinviato fuori manovra”.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Nonostante il Governo abbia annunciato ufficialmente la settima salvaguardia a favore degli esodati, la Camusso ha espresso perplessità:“Saremo insoddisfatti se riguarda la metà dei lavoratori che stanno attendendo questa risposta”, ribadendo la necessità di assumersi “gli impegni precedentemente presi”, dal momento che la settima salvaguardia non deve “lasciare nuovamente a piedi una parte dei lavoratori”. Ma chissà se andrà proprio così.

imprenditore scomparso a brescia

Mario Bozzoli imprenditore scomparso a Brescia: sparito anche un dipendente

Grande Fratello 14

Grande Fratello 14 nomination: Alessandro, Simone e Mary