in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: lavoratori precoci per la Quota 41, lettera a Matteo Renzi

Dalla pagina Facebook di “Lavoratori Precoci a tutela dei propri diritti” uno degli iscritti al gruppo, Andrea Detto Il Toscano, ha indirizzato una lettera aperta al presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Il lavoratore precoce ha ricordato che alla manifestazione di Bologna in piazza Nettuno del 6 febbraio scorso, era stato invitato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, il quale però aveva fatto sapere ai manifestanti che pur avendo all’attenzione la loro questione, non sarebbe potuto andare per impegni pregressi.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Nella lettera al premier Andrea Detto Il Toscano chiede polemicamnte : “Ho letto che sarebbe l’Europa che pone il veto alla quota 41 e che lei, nella sua immensa benevolenza, sta litigando per questo. Ma lei conosce i costi della modifica da noi richiesta? Allora glielo dico io: il costo è ZERO! L’On.le Damiano sta cercando da immemore tempo di spiegarglielo ma lei non vuole ascoltare, quindi cosa se ne deduce? Se ne dovrebbe dedurre che lei non ha scientemente informato l’Europa di questo, poiché è inspiegabile altrimenti, che l’Europa possa porre veti a riforme a costo zero. Allora delle due l’una: o lei ha taciuto, o lei non ha capito. E sono ambedue molto gravi!”.

Come si vede il Governo non potrà continuare a lungo a rimandare una decisione sulla Quota 41 richiesta dai lavoratori precoci. La motivazione di un veto delle istiuzioni comunitarie non potrà reggere a lungo. In qualche modo finora i sindacati da un lato e Cesare Damiano dall’altro, facendo sponda alle richieste dei lavoratori hanno offerto loro la speranza di una soluzione. Ma ora arrivano segnali di delusione e di esasperazione verso il Governo e il partito del premier dei quali un politico scaltro e attento come Matteo Renzi ne terrà buon conto?

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Mika e il legame con sua madre

Mika concerti 2016, cinque nuove tappe italiane: a luglio sarà a Roma

beyonce, drunk in love

Super Bowl 2016 half-time show, Beyoncé e Bruno Mars conquistano la scena americana[VIDEO]