in

Riforma pensioni 2016 ultime novità mini pensione, Quota 100 e pensione anticipata col sistema contributivo, Matteo Renzi e Tito Boeri cercano un accordo

Mancano ormai pochi giorni alla presentazione della Legge di Stabilità in Parlamento e si stanno definendo le proposte sulla modifica del sistema previdenziale regolato dalla legge Fornero. Il premier Matteo Renzi, è questa l’ultima novità odierna, si orienterebbe a mettere in campo alcune delle proposte del piano presentato dal presidente dell’Inps, Tito Boeri, come la mini pensione, la Quota 100 per correggere la rigidità dell’attuale sistema e l’uscita anticipata con il sistema contributivo.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2015

Il rilancio del Piano Boeri da parte del premier è politicamente complicato dal fatto che in Commissione Lavoro alla Camera, tutti i gruppi politici rappresentati Pd, Lega, FI e M5S avevano concordato un provvedimento unico, di sintesi delle varie proposte da sottoporre al Governo. Le proposte di Boeri che Renzi riprenderebbe porterebbero ad un sistema misto con una revisione complessiva che parte anche dai vitalizi dei politici che avrebbero le pensioni ricalcolate con il sistema contributivo, fino a una maggiore equità anche per quanto concerne il pensionamento anticipato.

Il presidente dell’Inps, Boeri, e dei tecnici del suo istituto stanno consigliando i ministri competenti prevedendo un sistema che metta insieme la possibilità dell’uscita anticipata, di qualche anno, dal lavoro verso la pensione in cambio di ”penalizzazioni proporzionali” in parte coperte da un prestito dello Stato. Boeri considera prioritario, per il pensionamento anticipato, il requisito dell’età e non quello dei contributi versati.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Fifa

Blatter sospeso dalla Fifa per 90 giorni: a rischio anche Michel Platini

Game Of Thrones 6: Daenerys e Khal Drogo si incontrano