in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Opzione Donna e proroga, ecco che cosa cambia con l’emendamento votato

Nella Commissione Bilancio alla Camera, dove da stamattina sono ripresi i lavori per continuare l’esame degli altri emendamenti riguardanti il capitolo previdenziale della Legge di Stabilità, sono state approvate alcune modifiche molto attese dai lavoratori. Dall’agenzia di stampa Ansa la notizia è che: “La proroga di Opzione Donna, il meccanismo di pensionamento previsto per il 2015 per andare incontro alle lavoratrici, sarà possibile solo se ”dovesse risultare un onere previdenziale inferiore rispetto alle previsioni di spesa”. Per questo è previsto un monitoraggio entro il 30 settembre di ogni anno. Lo prevede un emendamento dei relatori alla legge di Stabilità”.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Mentre in tempo reale il presidente della Commissione Lavoro alla Camera, Cesare Damiano, sul suo profilo Facebook ha scritto: “Questa mattina sono stati approvati altri emendamenti, riformulati dai relatori, che riguardano i temi sociali: 1) l’inclusione dei periodi di maternità ai fini del conteggio dei premi di produttività aziendali; 2) la possibilità di cumulo del riscatto degli anni di laurea con il periodo di maternità facoltativa fuori dal rapporto di lavoro; 3) la cancellazione delle penalizzazioni, già prevista per il 2015, per tutti a partire dal 2016; 4) la rivalutazione degli indennizzi per il danno biologico per il triennio 2016-2018; 5) alcuni interventi specifici sull’amianto. Restano ancora da votare le riformulazioni sui patronati (diminuzione dei tagli) e sul “contatore” di Opzione Donna”. Damiano ha anche sottolineato che questi provvedimenti in gran parte erano stati presentati dal PD nella Commissione da lui presieduta.

Anche altre due colleghe dello stesso presidente Damiano, le deputate Antonella Incerti e Chiara Gribaudo hanno espresso la loro soddisfazione per quanto fatto stamattina e in Commissione sui provvedimenti sociali e previdenziali: “In particolare maternità e opzione donna, per i pensionati, per i precari (che ovviamente sono tendenzialmente più giovani) per i lavoratori esposti all’amianto e altro ancora”.

Roma news

Roma news, tra Champions League e Serie A: calendario da brividi a marzo

caso yara CONDANNA BOSSETTI NEWS

Caso Yara processo: Bossetti, i verbali secretati e i video del furgone