in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Opzione Donna, esodati e no tax area, per Cesare Damiano momento cruciale

Mentre si va verso l’approvazione della Legge di Stabilità da parte della Camera dei Deputati dove il Governo dispone di una larga maggioranza parlamentare, il presidente della Commissione Lavoro alla Camera, Cesare Damiano ne ha apprezzato i contenuti: “Finalmente si abbandona la strada dei soli tagli e s’imbocca la via della crescita: ci sono scelte significative per quanto riguarda gli ammortamenti, al 140%, il taglio dell’Irap e dell’Ires, la decontribuzione del salari di produttività e del welfare aziendale e per gli incentivi del contratto a tutele crescenti che continuano oltre il 2015”.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Però sulla questione previdenziale Cesare Damiano mantiene ancora le sue riserve e ribadisce che alla Camera “sosterremo i nostri tre emendamenti per la cancellazione dei tre mesi di aspettativa di vita di Opzione Donna e per l’anticipazione al 2016 della no tax area per i pensionati oltre ad altri correttivi sulla settima salvaguardia”. L’importante esponente del Pd ha continuato a criticare la decisione del Governo di non intervenire sulla questione della maggiore flessibilità in uscita: “La scelta di non introdurre la flessibilità è stata negativa e confidiamo, sulla base delle dichiarazioni del premier Renzi, in una soluzione del 2016 non più rinviabile”.

Nel frattempo dall’Unione europea arriva la novità che la commissaria all’occupazione, Marianne Thyssen, ha dichiarato al Parlamento europeo che entro quest’anno saranno presentate misure per superare il divario pensionistico tra uomini e donne nell’Unione europea. Più ampiamente si dovrà intervenire per far crescere la parità di genere nel mondo del lavoro e per sostenere maggiormente l’occupazione delle donne.

piqué foto romantica con ibrahmovic

Piqué foto ‘romantica’ con Ibrahimovic: “Ecco la verità su quello scatto”

Che Fuori Tempo Che Fa anticipazioni puntata 28 novembre: ospiti Aldo, Giovanni e Giacomo