in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: part-time over 63, esodati, no tax area e Opzione Donna, come cambierebbero alla Camera

Il Senato dopo il voto di fiducia ha approvato la Legge di Stabilità 2016: ora il provvedimento andrà alla Camera dove ci si aspetta qualche novità in più sul capitolo previdenza. Intanto come ampiamente annunciato nessuna misura sulla maggiore flessibilità in uscita, ma un accompagnamento attivo alla pensione con una forma ibrida di part-time per i lavoratori ultra 63enni. La no tax area per i pensionati aumenta per tutti fino a 8.142 euro.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Le lavoratrici che entro il 30 dicembre 2015 compiono 57 anni se dipendenti, e 58 se autonome, avranno la possibilità di accedere al regime Opzione Donna, sempre che entro il 31 dicembre 2015 abbiano maturato 35 anni di contributi. Esercitando questa opzione si anticipa il pensionamento, ma il trattamento previdenziale verrà calcolato interamente con il sistema contributivo.

Il rinvio della discussione dei principali emendamenti alla Camera è dovuto al bisogno di maggiore approfondimento e principalmente alla funzione importante svolta dal presidente della Commissione Lavoro, Cesare Damiano. Ora spetta allo stesso Damiano il compito di trovare una efficace soluzione, finanziariamente sostenibile per ampliare part-time, Opzione Donna e salvaguardia degli esodati.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Fabrizio Corona carcere

Verissimo oggi pomeriggio ospiti: Silvia Provvedi e i retroscena della storia con Fabrizio Corona

MondoJuve cerca Babbo Natale

Lettera a Babbo Natale: come scriverla con i bambini e inviarla