in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: pensione anticipata a 62 anni, Quota 41 e Opzione Donna, si cerca accordo in Commissione Lavoro

Il tema della riforma pensioni resta molto dibattuto anche se si continua a registrare un clima di incertezza a causa della strategia del Governo basata su annunci e rinvii senza arrivare a una vera e propria decisione. I tanti lavoratori prossimi alla pensione che sono stati bloccati dalla rigida legge Fornero con lo scalone dell’età pensionabile innalzato a 66 anni e sette mesi, non vorrebbero che si finisse come il 2015, quando alla fine il Governo inserì poche e limitate misure nella Legge di Stabilità rinviando tutto a uno specifico provvedimento da adottare nel 2016.

> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Il presidente della Commissione Lavoro, Cesare Damiano, strenuo sostenitore della maggiore flessibilità in uscita ha più volte incalzato il Governo perché nel 2016 si arrivi a un risultato concreto e attualmente è molto impegnato perché nel Comitato ristretto i gruppi politici arrivino a un accordo su un testo base sulla flessibilità a partire dai 62 anni su cui impegnare il Governo.

Una delle ipotesi che viene ripresa è quella che in Commissione si possa definire anche una legge delega in cui si stabiliscano tempi certi e obiettivi precisi da sottoporre all’attuazione del Governo sulla modifica del sistema previdenziale previsto con la Legge Fornero. In questo momento tra le categorie che con il loro attivismo hanno registrato il maggiore consenso sulle loro richieste, ci sono i lavoratori precoci che si battono per poter andare in pensione dopo il versamento di 41 anni di contributi senza limiti di età né penalizzazioni, le lavoratrici che reclamo la proroga del regime Opzione Donna che le consentirebbe di uscire dal lavoro con 57/58 anni di età e 35 di contributi, accettando in cambio il calcolo contributivo della pensione, e i lavoratori impegnati in mansioni usuranti che dovrebbero ottenere qualche anno di anticipo sul loro pensionamento.

Film in uscita marzo 2016, la strage di “Ustica” al cinema: trama, cast e trailer

donne e lavoro, donne in carriera, donne che lavorano, donne che lavorano in italia, silvia marchionini, silvia marchionini sindaco, sindaco donna,

Donne che lavorano, intervista al sindaco Silvia Marchionini: “Una donna si deve impegnare il triplo per farcela”