in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: pensione anticipata, Matteo Renzi conferma la modifica, si chiamerà Ape

Il presidente del Consiglio,  Matteo Renzi, nella sua consueta diretta Twitter e Facebook #Matteorisponde ha confermato che sulla riforma delle pensioni: “Ci siamo impegnati a intervenire nella legge di Stabilità 2017”. Renzi ha confermato che già il simbolo e il logo di “Ape”, il meccanismo che servirà per dare più flessibilità al sistema previdenziale.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Il presidente del Consiglio ha scritto che ai dettagli della proposta: “Ci sta lavorando Nannicini, si potrà anticipare, con una decurtazione economica, l’ingresso in pensione solo per un certo periodo di tempo. Ci stiamo lavorando con i sindacati, i datori di lavoro, l’Unione europea. Il meccanismo va incontro a quelli nati nel 51-53″, la fascia di età maggiormente colpita dal brusco innalzamento dell’età pensionabile imposto dalla legge Fornero.

Il premier ha anche aggiunto che: “Rispetto al passato, quando si andava in pensione a 39 anni, con 15 sei mesi e un giorno, l’età pensionabile oggi mi pare troppo alta. Ma rispetto all’aspettativa di vita no”. L‘intervento di riforma della legge Fornero non sarà, come richiede il presidente dell’Inps, Tito Boeri, sull’intero impianto del sistema previdenziale, ma prioritariamente si attuerà un piano per dare la possibilità ai lavoratori prossimi alla pensione di anticipare di qualche anno un’uscita dal lavoro

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Borgo dei Borghi 2016: qual è e perché visitarlo, tra storia e vino buono

Star Wars Day

Star Wars Day 2016: 5 app e curiosità dedicate alla saga di Guerre Stellari