in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: pensione anticipata subito, Cesare Damiano non accetta i veti dell’Ue

Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro della Camera, in occasione dei lavori del Comitato Ristretto dell’organo parlamentare da lui presieduto, ha dichiarato che chiederà al Governo l’introduzione nel 2016 di una maggiore flessibilità previdenziale, correggendo la rigidità della legge Fornero. Le posizioni di Damiano, tuttavia, non si allineano con il “Rapporto sulla sostenibilità fiscale del 2015” arrivato da Bruxelles, in cui si sottolinea che i conti dell’Italia sono in ordine, ma condizionati da una “piena attuazione” delle riforme del sistema previdenziale.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Cesare Damiano insiste col dire di poter dimostrare che la flessibilità del sistema pensionistico sarebbe un provvedimento a costo zero e nel lungo periodo persino in grado di generare risparmi: “Le proposte dei parlamentari del Pd della Commissione Lavoro della Camera sulla flessibilità delle pensioni sono chiare, non pasticciate e depositate già dalla scorsa legislatura. Siamo anche in grado di dimostrare a Renzi che sono a costo zero e che anticipando la pensione di 4 anni (con 35 di contributi e l’8% di penalizzazione), si possono, con il turnover, aprire le porte delle aziende ai giovani”.

L’esponente della minoranza del Pd ha ricordato che qualche piccolo risultato per i pensionandi si è ottenuto con la Legge di Stabilità: “Sono stati salvaguardati altri 31.300 lavoratori ed è stata prorogata di un anno l’opzione donna in favore di altre 36.000 lavoratrici”. Per l’ex ministro del Lavoro, tuttavia, il capitolo esodati non è ancora chiuso, in quanto sono rimasti fuori dalle misure di salvaguardia ancora almeno 20mila lavoratori, che con le norme attuali maturerebbero il diritto alla pensione nel 2018, rimanendo per altri due anni nella difficile situazione di trovarsi senza reddito, né pensione.

caso bozzoli ultime notizie

Caso Bozzoli: tolti i sigilli alla fonderia, parla il fratello dell’imprenditore scomparso

allattamento al seno, allattamento alimentazione, allattamento al seno oms, allattamento al seno poco latte, allattamento al seno consigli, società italiana pediatria,

Allattamento al seno, intervista al dottor Vitiello: “E’ fondamentale creare un ambiente in grado di sostenerlo”