in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: pensione anticipata, Tito Boeri chiede all’Ue di rivedere l’età pensionabile

Tito Boeri, presidente dell’Inps, in un’intervista, rilasciata qualche giorno fa, al giornale tedesco Handelsblatt si è aggiunto a coloro che sempre più numerosi chiedono all’Europa di cambiare linea sulle politiche previdenziali per concedere a Paesi come l’Italia e la Grecia una maggiore flessibilità sui rispettivi sistemi pensionistici.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Il professore Boeri ritiene che l’Europa si debba mostrare più elastica relativamente all’età di accesso alla pensione. Secondo il presidente dell’Inps occorre un nuovo Patto di Stabilità, che consenta ai lavoratori l’opportunità di poter avere maggiore flessibilità nello scegliere quando andare in pensione. Ciò consentirebbe un maggior ricambio generazionale nei sistemi produttivi agevolando il rilancio della crescita della produttività dell’impresa.

Le dichiarazioni sulla maggiore flessibilità collegata alla ripresa dell’occupazione giovanile fanno eco alle prese di posizione del presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, che si batte per il pensionamento anticipato a 62 anni di età e 35 di contributi e per la Quota 41 per i lavoratori precoci, e dello stesso premier, Matteo Renzi, che chiede con forza all’Europa di cambiare strada, mettendo al primo posto il tema della crescita economica e della maggiore coesione sociale, rispetto al rigore e all’austerità dei bilanci. Boeri ha ricordato nella sua intervista, anche in questo concordando con il presidente Damiano, che la maggiore flessibilità è sostenibile dal punto di vista dei conti pubblici, perché compensati nel medio e lungo periodo dai risparmi previdenziali ottenuti con i trattamenti pensionistici penalizzati.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

finale europa league

Calciomercato 2016 Juventus: bianconeri all’assalto di due talenti portoghesi

d-orbit comenext horizon2020

Startup Italia, D-Orbit: Horizon 2020 finanzia lo “spazzino spaziale” con 2 milioni di Euro