in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Quota 100, prestito pensionistico, minipensione e penalizzazioni, tutti gli emendamenti da discutere

Ormai si è entrati nella fase conclusiva per presentare le proposte emendative al capitolo della previdenza inserito, dal Governo, nella Legge di Stabilità. Resta aperto il tema di come trovare una qualche forma di pensionamento anticipato rispetto all’alta soglia dei 66/67 anni di età, fissato con la “famigerata” legge Fornero. Il Governo ha proposto un incentivo al part-time per i lavoratori ultra 63enni, ma la misura viene considerata da molti insufficiente, a cominciare da Maurizio Sacconi, presidente della Commissione Lavoro del Senato, che ha proposto di concentrare le risorse destinate alle tre tipologie di riduzione di orario disponibili, in un’unica soluzione che possa permettere il pensionamento anticipato dei lavoratori che hanno compiuto 63 anni.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Si potrebbe pure adottare una combinazione tra questa misura con la Quota 100 o con la minipensione, il prestito pensionistico ponte, il contributivo donna esteso agli uomini. La stessa Quota 100 proposta da Cesare Damiano potrebbe essere la base di un compromesso che porterebbe la soglia di accesso dai 62 anni proposti ai 64 con una penalizzazione magari intorno al 3%.

Rispetto all’annuncio fatto dal ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, che il Governo intenderebbe prendersi più tempo per presentare nel 2016 un apposita proposta di legge di riforma del sistema previdenziale, inserendo la maggiore flessibilità, in Parlamento potrebbe essere presentato uno specifico emendamento per fissare tempi certi e impegnare con certezza lo stesso Governo. La minoranza del partito democratico è quella che insiste maggiormente per l’inserimento di maggiore flessibilità nel sistema pensionistico, ma le probabilità maggiori riguardano l’estensione dell’Opzione Donna e l’allargamento della platea di lavoratori esodati che potrebbero rientrare nel beneficio della tutela varata con il provvedimento di settima salvaguardia.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

PanPers a Colorado

PanPers, da Colorado ai film al cinema: Luca Peracino e Andrea Pisani sono “Quasi esauriti”

Dove vedere Belgio Italia

Convocati Italia, nazionale: diramata la lista di Conte in vista delle amichevoli con Belgio e Romania