in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Quota 41, esodati e Opzione Donna, mobilitazione dei lavoratori in Rete

Alla manifestazione promossa dai sindacati confederali, Cgil, Cisl e Uil, per sostenere la loro piattaforma unitaria sulla riforma delle pensioni che vedrà tante piazze italiane coinvolte parteciperanno anche i lavoratori precoci, gli esodati e le lavoratrici che si battono per la proroga di Opzione Donna. La Rete dei Comitati degli Esodati sulla propria pagina Facebook ha invitato gli aderenti a mobilitarsi per “chiedere l’ottava salvaguardia per tutti i 24mila esclusi”.

> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Mentre i lavoratori precoci hanno lanciato una nuova petizione online sulla rete in favore della proposta Damiano-Baretta che oltre la flessibilità a partire dai 62 anni di età e 35 di contributi porterebbe la Quota 41, per chi ha cominciato a lavorare in giovanissima età, così da consentirgli di andare in pensione dopo aver versati 41 anni di contributi senza limiti di età né penalizzazione sul trattamento pensionistico. In questa petizione al presidente del Consiglio Matteo Renzi, si indica il mese di giugno 2016 come: “Il termine ultimo per la risoluzione dei problemi rimasti insoluti per troppo tempo: precoci, lavori usuranti, Opzione Donna”

È evidente come le modifiche alla Legge Fornero attese da moltissimi lavoratori vanno oltre la sola maggiore flessibilità in uscita. Il presidente della Commissione Lavoro alla Camera Cesare Damiano appoggia le richieste dei lavoratori: “I sindacati unitariamente, hanno organizzato manifestazioni in tutte le regioni d’Italia il prossimo 2 aprile sulla previdenza, mentre alla Commissione lavoro della Camera sono incardinate proposte di legge sulla flessibilità delle pensioni che dovrebbero diventare a breve un testo unificato. Aspettiamo soltanto un segnale dal premier Renzi per aprire la discussione considerato che, nel prossimo Documento di Economia e Finanza da presentare entro aprile alle Camere, dovranno essere indicati gli obiettivi programmatici. Se tra essi non ci sarà quello della previdenza, difficilmente lo troveremo nella Legge di Stabilità. Ci aspettiamo un segnale di coerenza

Avicii si ritira: “La vita da artista annulla la mia vita vera”

woody allen compie 80 anni

Festival di Cannes 2016 partecipanti e date: “Café Society” di Woody Allen apre la 69^ edizione