in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Quota 41, esodati e Opzione Donna tra promesse e manifestazioni

Il dibattito sulle pensioni continua tenere desta l’attenzione di moltissimi lavoratori futuri pensionandi che però restano in un clima di attesa e di incertezza visto la strategia del Governo che si basa su un atteggiamento di sto and go, fatto di annunci e di rinvii senza vere e proprie decisioni. Intanto prosegue la mobilitazione di lavoratori precoci che hanno convocato per giorno 28 a Roma una manifestazione nazionale per reclamare per loro la possibilità della Quota 41, ovvero la possibilità di andare in pensione con 42 anni di contributi senza limiti di età, né penalizzazioni.

=> LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Alla manifestazione hanno preannunciato la loro adesione oltre al deputato facente parte del Gruppo Misto, Walter Rizzetto da sempre vicino alle richieste dei lavoratori precoci, l’onorevole Maria Luisa Gnecchi, esponente del Pd, che ha più volte chiesto al Governo di adottare il provvedimento sulla Quota 41. La Gnecchi è anche tra le sostenitrici del regime Opzione Donna che permetterebbe alle lavoratrici di poter andare in pensione anticipatamente con 57 anni di età e 35 di contributi, accettando in cambio un assegno calcolato col sistema integralmente contributivo.

In questo panorama di incertezze molti guardano alle prossime mosse le presidente dell’Inps, Tito Boeri, che più volte ha sostenuto la necessità di riformare la legge Fornero rendendola più flessibile sul versante dell’uscita dal lavoro. Tanto che Boeri, dopo aver presentato un Piano predisposto dall’Inps, ora è anche in sintonia col Governo uno dei principali sostenitori delle richieste alle istituzioni di Bruxelles della concessione di un margine di flessibilità di bilancio per dare all’Italia la possibilità di adottare un sistema previdenziale più flessibile in uscita.

foto di Lorenz Raw Piretti

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Roma 2024 Olimpiadi Cio

Roma 2024, gli impianti scelti da Montezemolo: ecco alcune anticipazioni

Sicilia Occidentale 10 tappe da non perdere

Sicilia Occidentale: cosa vedere? 10 tappe da non perdere, tra spiagge, storia e cibo appetitoso