in

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Quota 41 per tutti i lavoratori e abbassamento dell’età pensionabile, le proposte del sindacato

I lavoratori sono in attesa del momento in cui il governo di Matteo Renzi, prenderà delle decisioni sulle modifiche strutturali per superare la rigidità dell’attuale sistema previdenziale adottato nel2011 con la “famigerata” Legge Fornero. I continui rinvii e le diverse posizioni che hanno caratterizzato la strategia dell’esecutivo oltre a deludere le aspettative dei moltissimi lavoratoti, stanno portando i sindacati sulla strada della protesta.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016

Ieri sera, partecipando alla trasmissione di La7 “DiMartedì”, Maurizio Landini, segretario dei lavoratori metalmeccanici della Fiom-Cgil, si è espresso in maniera molto dura, affermando che la riforma Fornero non potrebbe neanche essere definita tale in quanto è solo servita per “fare cassa, far risparmiare lo Stato” ma che è pesata in modo straordinario sulle fasce più deboli della popolazione. Secondo Landini una riforma si dovrebbe basare sul principio della solidarietà, permettere un turnover generazionale e tenere conto dei diversi tipi di lavoro.

Mentre un altro esponente sindacale, Domenico Proietti, della Uil in un’intervista a ilsussidiario.net ha sostenuto che la Quota 41, cioè la possibilità di andare in pensione dopo avere versato 41 anni di contributi a prescindere dall’età anagrafica, dovrebbe essere consentito non soltanto ai lavoratori precoci, che stanno sostenendo questa battaglia, ma a tutti i lavoratori. La quota 41 generalizzata, porterebbe a far entrare nel mondo del lavoro le generazioni più giovani e sarebbe di impulso a una ripresa dei consumi. Proietti sostiene inoltre che una tale misura non peserebbe sui conti pubblici, ma che il Governo Renzi piuttosto si potrebbe impegnare un una seria lotta contro l’evasione fiscale.

giallo di marcheno news

Caso Bozzoli news, operaio indagato disse: “A che temperatura fonde il titanio?”

Calciomercato Milan News

Calciomercato Milan News: Luiz Adriano e Diego Lopez, saltano le trattative