in

Riforma pensioni news oggi: flessibilità da 62 anni e misure per precoci, esodati e donne per Cesare Damiano ecco come fare

Entra nella fase decisiva il confronto sulla riforma delle pensioni che dovrebbe chiudersi a fine anno con la prossima Legge di Stabilità dove dovrebbero confluire le modifiche. Uno dei protagonisti principali è Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro alla Camera, ribadisce quanto importante sia affrontare le modifiche della legge Fornero: “Lo dimostra la petizione online promossa da “Progressi” sulla flessibilità previdenziale che ha raccolto in pochi giorni oltre 25mila firme“. L’ex ministro del Lavoro sottolinea anche che le proposte del Pd sono depositate già dalla scorsa legislatura e sono a costo zero nel lungo periodo: “Siamo anche in grado di dimostrare a Renzi che sono a costo zero e che anticipando la pensione di 4 anni (con 35 di contributi e l’8% di penalizzazione e la quota 41 per i lavoratori precoci), si possono, con il turnover, aprire le porte delle aziende ai giovani“.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Al momento sull’Ape, come misura di flessibilità allo studio del Governo non c’è ancora un documento ufficiale e tutte le analisi si sono effettuate su degli annunci, per cui Cesare Damiano invitando alla dovuta cautela ha affermato: “La misura di flessibilità deve essere strutturale e non limitata ad alcune platee anagrafiche di lavoratori, i nati dal ’51 al ’53, come ha detto Renzi; deve essere l’anticipo, noi diciamo fino a 4 anni e non sino a tre anni come indica il progetto del Governo, con una penalizzazione accettabile, dell’assegno pensionistico e non un prestito; l’ente erogatore deve essere dunque l’INPS e non una banca”. Poi in presidente Damiano ha aggiunto: “Non vanno dimenticati gli altri problemi previdenziali, alcuni dei quali causati da veri e propri errori della politica: lavoratori precoci, ottava salvaguardia, opzione donna, ricongiunzioni, lavori usuranti e indicizzazione”.

Cesare Damiano ha anche ricordato che con la scorsa Legge di Stabilità sono stati salvaguardati altre migliaia di esodati, ma che ancora devono essere tutelati ancora 24mila lavoratori senza lavoro e senza pensione, che è stato prorogato il regime Opzione Donna per un altro anno e di cui possono beneficiare 36mila lavoratrici.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

caso noventa ultime notizie 13 maggio

Isabella Noventa, 4 coltelli e uno storditore elettrico in casa di Freddy: armi usate per il delitto?

Uomini attratti dalle donne infedeli

Uomini: quale tipo di donna li attrae di più? Ecco cosa dice un sondaggio