in ,

Riforma Pubblica Amministrazione: Madia, nuovi limiti d’età per professori e medici

La riforma della Pubblica Amministrazione prosegue. Il Ministro Marianna Madia ha annunciato che il Governo presenterà una serie di emendamenti che porteranno alcune modifiche. Tra le più rilevanti queste: viene eliminato il tetto dei 68 anni per professori universitari e medici, mentre rimane in vigore quello per gli altri dipendenti pubblici, fissato a 62 anni, con l’esclusione degli stessi medici, per i quali è di 65.

Arriva poi una conferma di un’indiscrezione uscita nei giorni scorsi. Il Governo Renzi, infatti, pare intenzionato a portare sul tavolo della riforma della Pubblica Amministrazione anche “quota 96”. Di cosa si tratta? Era lo sblocco dei pensionamenti per oltre 4 mila lavoratori nel settore della scuola. Se prima era previsto, oggi è stato ritirato. Questo significa che non ci sarà l’inserimento di nuove 4.000 fiure professionali nella scuola pubblica

hashtag dedicato alla lanterna di Genova #trovalalanterna

Genova: #trovalalanterna, l’hashtag per scovare la lanterna che ha fatto impazzire i genovesi, boom di foto

trattative calciomercato oggi

Calciomercato news: trattative in corso lunedi 4 agosto