in ,

Riforma scuola, protesta corteo studenti: scontri a Roma, Bologna e Pisa

Giornata di cortei e disordini a Roma, Bologna e Pisa tra forze dell’ordine e studenti in protesta contro la riforma della ‘Buona Scuola’ varata dal governo Renzi.

A Roma il corteo degli studenti è partito dal piazzale della stazione della Metro Piramide, durante il quale i manifestanti hanno lanciato fumogeni di colore rosso e palloncini con la vernice verso l’ingresso del Ministero della Pubblica Istruzione al grido di “Giannini dove sei”. Fortunatamente le forze dell’ordine hanno evitato che la situazione degenerasse, riuscendo a mantenere l’ordine. I giovani manifestanti lamentavano soprattutto gli aspetti legati al “favore alle scuole private” e  ai “maggiori poteri concessi ai presidi” del provvedimento.

A Bologna stamani ci sono stati momenti di tensione in via San Domenico, dove i manifestanti hanno tentato di sfondare il blocco della polizia che ha reagito con una carica. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Tafferugli intorno alle 10 anche davanti alla sede di Unindustria, dove era in corso un corteo di protesta di studenti coordinati dal collettivo Cas.

A Pisa proteste e lanci di uova contro il palazzo della Provincia da parte di studenti delle scuole superiori. Slogan ed invettive anche davanti alla sede provinciale del Pd, dove sono stati lasciati cartelli e volantini contro la Riforma scolastica. Il corteo di protesta lamentava anche il caro trasporti e il servizio pubblico locale “inadeguato alle esigenze scolastiche”, a detta dei manifestanti.

la prova del cuoco ricette dolci

Ricette dolci La prova del cuoco: torta morbida al burro di arachidi

tasse imu tasi

Tasse sulla prima casa o sul lavoro? In Italia è polemica