in ,

Rifugiati, il direttore della mensa insegna ai suoi figli il concetto di amore (FOTO)

Cosa è l’amore? Un concetto troppo astratto da poterlo esplicare a parole. Però, ci sono determinati gesti che in qualche modo ti consentono di dare un significato specifico al sentimento più curioso della nostra esistenza. Non deve essere per forza un legame carnale. Può anche essere semplice affetto. Ed è quello scoperto da Dixon, 50 anni, direttore di una mensa per Rifugiati. Un uomo che fino a tre anni fa, nella vita di tutti i giorni, faceva altro e mai avrebbe creduto di trovarsi in questa situazione a questo punto della sua vita. La storia – resa nota dal Washington Post è una goccia d’acqua in un Oceano di odio, proprio alla vigilia di una possibile Guerra tra Stati Uniti e Corea del Nord e con i continui bombardamenti che colpiscono l’area della Siria.

“Quando ho iniziato tre anni fa questo lavoro presso la mensa dei rifugiati nell’area della North Virginia mai avrei creduto di poter fare quello che ho fatto.” così si racconta Dixon al Washington Post. Infatti, l’uomo, lavoratore fin da quando ha poco più di vent’anni, è riuscito a realizzare un piccolo sogno di ogni genitore: lavorare fianco al fianco con i propri figli. Ed è così che Shay (19), Simion (19) e Devante (24) e Jasmine (21) si divertono a servire i Rifugiati e i bisognosi nella mensa di Dale City. “La mia motivazione principale era quella di far qualcosa per queste persone – ha spiegato l’uomo – così mi sono accorto di non lavorare semplicemente ma di essere un grande aiuto per tante persone che hanno bisogno.”

mensa caritas

Il motivo scatenante che lo ha spinto a coinvolgere i suoi figli in questa iniziativa ‘onorevole’? “Mio figlio più grande nel suo passato ha avuto diversi casini – ha raccontato Dixon – e l’idea di vederlo seduto a casa tutta l’estate non mi piaceva assolutamente. Così ho iniziato con lui, poi piano piano abbiamo coinvolto anche gli altri quattro ragazzi. L’autostima è cresciuta ogni giorno di più e abbiamo preso consapevolezza del bellissimo gesto che stavamo realizzando.” Dixon insegna ai suoi figli cosa sia l’amore e lo fa avendoli fianco al fianco ogni giorno, a tutte le ore: “Così posso passare tanto tempo con loro mentre ci rendiamo utili per persone più sfortunate di noi.”

Credits Photo: The Washington Post

taste of milano 2017, taste of milano 2017 date, taste of milano 2017 biglietti, taste of milano 2017 orari, taste of milano 2017 chef, taste of milano 2017 programma,

Taste of Milano 2017: date, biglietti, orari, chef protagonisti e programma

TERRORISTA BERLINO OSPITATO DA UNA ITALIANA

Terrorismo, espulso immigrato vicino Anis Amri