in ,

Rihanna tour 2016, la star a Milano fa discutere: nega un autografo per beneficenza [VIDEO]

Rihanna è così, alle volte super-disponibile, come a Torino dove ha incontrato tantissimi fan, firmando autografi a profusione e rendendosi disponibile per diversi selfie; altre volte, però, l’artista delle Barbados si atteggia a super-diva e rischia di far cattive figure che non passano inosservate. Forse un po’ seccata da un concerto non propriamente entusiasmante a San Siro, a Milano, Rihanna ha fatto discutere per non essersi fermata a firmare un autografo a scopo di beneficenza. A darne notizia, su Instagram, sono stati i PauBoys, duo formato da Andrea e Francesco, grandi fan di Laura Pausini, che da qualche tempo hanno come obiettivo quello inseguire le star di tutto il mondo e far firmare loro pezzi di carta per poi rivenderli. Lo scopo è quello di aiutare l’associazione “White Mathilda” nella lotta contro la violenza sulle donne e che, allo stato attuale, hanno raggiunto 7000€ di guadagno. Tra i tanti oggetti messi all’asta, però, non potrà esserci l’autografo di Rihanna considerato che l’artista delle Barbados ha preferito tirare dritto anziché fermarsi ad ascoltare la richiesta dei due ragazzi.

>>> RIHANNA E LA SCALETTA DEL SUO ANTI TOUR 2016

E i PauBoys, così, hanno deciso di sfogarsi attraverso Instagram, condividendo il video del momento in cui la celebre pop-star non li ha degnati nemmeno di uno sguardo. Sia all’entrata del ristorante dove ha cenato dopo il concerto di San Siro, sia all’uscita, quando è montata subito in macchina scappando via. “Come nostro solito fare abbiamo cercato un altro personaggio che ci donasse un autografo da mettere all’asta per combattere la violenza contro le donne. Questa sera abbiamo incontrato Rihanna mentre entrava e usciva da un noto ristorante milanese e le abbiamo chiesto di firmarci il suo disco originale per beneficenza (come si sente nel video). Scortata da diverse guardie, Rihanna ha preferito allontanarsi di fretta, tornando sull’auto, dalla quale poco prima è uscita un’incredibile puzza di fumo (che a noi non sembrava proprio fosse di sigaretta) snobbando noi e la causa.” Questo il messaggio postato dai PauBoys che prosegue così: “Purtroppo il video si interrompe quando attraverso il vetro (con inglese maccheronico e del quale ci scusiamo) le diciamo di fare un solo autografo contro la violenza sulle donne. Lei abbassa la testa guardando lo schermo del cellulare e la macchina riparte.”

>>> LE ULTIME SUL MONDO DELLA MUSICA

Va detto, per l’appunto, che come si può udire dal video, l’inglese dei due ragazzi è poco comprensibile e, a discapito di Rihanna, magari può esserci stata qualche incomprensione. Certo, non una gran figura rifiutare di firmare un autografo a due fan, ma vogliamo darle il beneficio del dubbio e pensare che non abbia inteso la causa della richiesta dei due ragazzi. Tra l’altro, Rihanna proprio nel 2009 è stata vittima in prima persona di violenze sulle donne, avendo subito percosse dal fidanzato Chris Brown.

dove mangiare alassio indirizzi utili

Dove mangiare ad Alassio: ristoranti economici, 5 indirizzi utili

donne in gravidanza, donne incinta, donne in gravidanza mezzi pubblici, donne incinta mezzi pubblici, donne in gravidanza trasporti pubblici, donne incinta trasporti pubblici,

Donne in gravidanza e mezzi pubblici: una luce rosa per un posto a sedere