in

Rihanna Twitter: la cantante contro Trump, scoppia la lite con Azealia Banks

Rihanna Twitter: il motivo della disputa con Azealia Banks

Tra Rihanna ed Azealia Banks sarebbe iniziata una vera e propria disputa social. Il motivo scatenante sarebbero le parole della cantante di Umbrella nei confronti del Muslim Ban di Donald Trump: “Sono disgustata! Questa notizia è devastante! L’America viene rovinata proprio davanti ai nostri occhi! Che immorale maiale“. Azealia Banks, non trovandosi d’accordo con Rihanna, ha utilizzato tutti i social per difendere il presidente degli Stati Uniti ed infangare la giunonica vip. Nonostante Rihanna abbia preferito non controbattere alle accuse della collega, ha comunque risposto al fotomontaggio fatto da un suo fan contro Azealia Banks, in cui si ironizzava sul fatto che la rapper avesse ucciso dei polli per dei riti magici.

Rihanna Twitter: le dure parole di Azealia Banks

A questo punto la miccia è stata accesa: Azealia ha letto il commento della collega ed ha reagito intraprendendo una vera e propria battaglia senza esclusione di colpi: “Ecco cosa voleva dire Rihanna: Sono cresciuta giocando a calcio in un cortile sporco con un COCCO e aprivo le mie GAMBE per ogni stron** che pensavo di poter circuire per farmi scrivere canzoni o comprarmi” sostanze illegali. Azealia ha poi aggiunto il motivo per cui non riesce a sostenere una performance in pubblico. Una informazione non richiesta che poteva esporla a ulteriori nuovi attacchi. Non si è capito bene come mai, infatti, la risposta di Azealia si sia discostata così tanto dall’oggetto del contendere. Che relazione ci poteva essere fra Trump, i riti magici fatti la settimana prima e l’infanzia dell’artista? La lite trash è poi proseguita. Le due hanno postato foto di messaggi e chat private senza nemmeno preoccuparsi di nascondere ai pubblico i numeri di telefono. La rabbia era talmente tanta che entrambe sembravano accecate.

Rihanna Twitter: la replica di Azealia Banks su Trump

Rihanna ha quindi deciso di rendere pan per focaccia alla rapper pubblicando su Twitter il suo numero di cellulare, ma la Banks ha replicato facendo la stessa cosa sul suo profilo Instagram ed aggiungendo: “I’ll make you some fu**ing chicken nuggets rihanna“. Per quanto riguarda invece la questione strettamente politica inerente a Donald Trump, Azealia Banks ha deciso di replicare alla collega in un lungo post su Instagram: “Per quanto riguarda Rihanna (che non è una cittadina, e non può votare) e tutto il resto dei personaggi che stanno utilizzando la loro influenza per confondere il pubblico, vorrei dirgli di stare zitti e buoni […]Tutte queste persone confuse generano solamente altre persone confuse“. Trump sta sollevando numerose polemiche fra gli artisti americani e non. Le diatribe partono dalla politica e poi degenerano. Le liti ormai sono al limite del trash.

Giulia Luzi altezza

Giulia Luzi altezza: da I Cesaroni al Festival di Sanremo 2017

Javier Pastore del PSG

Calciomercato Juventus: Pastore pazza idea? Lo scenario attuale