in

Rimborso volo cancellato: ecco che cosa bisogna fare

Mai come in questo momento, molte persone si saranno trovate nella posizione di dover richiedere il rimborso per un volo cancellato. Con gli attentati di Bruxelles, infatti, molte compagnie aeree hanno soppresso i loro voli. In tal caso, è chiaro che il cliente ha diritto a richiedere il rimborso del biglietto aereo.

Ogni compagnia aerea ha una policy differente ma, in linea di massima, il procedimento per richiedere il rimborso del biglietto per un volo cancellato non si differenzia: è sufficiente andare sul sito della compagnia aerea di interesse e cliccare sulla voce “Cancellazioni e rimborsi” che solitamente si trova sotto la sezione “Contattaci“.

Una volta aperta la schermata, è necessario inserire il codice della prenotazione e il cognome. A quel punto, il sistema recupererà automaticamente i dati e si presenteranno due possibilità: il cliente può chiedere il rimborso del biglietto per il volo cancellato oppure effettuare una nuova prenotazione, come nel caso del Gruppo Lufthansa.

Image credit: Travellight/Shutterstock

dario fo

Dario Fo compie 90 anni: Nobel, teatro e politica

belgio auto tra la folla

Stragi di Bruxelles ultime notizie, terroristi volevano attaccare la centrale nucleare di Liegi