in

Rimedi peli in eccesso: come depilarsi “fai da te” con lo zucchero

Non è uno scherzo, avete letto bene. L’ultima tendenza dal mondo dell’estetica è proprio questa: depilarsi con lo zucchero. Dopo averle provate tutte tra lametta, ceretta, crema, spuma, laser, vi siete arresi alla forza e alla resistenza dei peli in eccesso, che continuano a “sbucare” come funghi. Ma dall’Oriente arriva finalmente la soluzione al tediante problema: la pasta di zucchero.

Si tratta di una tecnica molto antica e più sofisticata da eseguire rispetto alla normale ceretta, ma come questa, consente di rimuovere ogni pelo. E’ meno aggressiva e dunque meno dolorosa. Tutto quello che vi occorre per sperimentare la nuova tecnica in modo “fai da te” lo avrete sicuramente già in casa. Fate bollire lo zucchero in mezzo bicchiere d’acqua. Mescolate fino ad ottenere un composto di consistenza caramellosa. Aggiungete qualche goccia di limone e due cucchiai di miele abbondante. Continuate a mescolare finché l’amalgama non si raffredda. A questo punto continuate a lavorarla con le mani, fino a che non ottenete una pasta densa.

Preparato il composto a base di zucchero, dategli la forma di una palla con le mani, e fatela scorrere in senso opposto al pelo. Strappate, dunque, a favore del pelo. Un pizzico si sente, ammettiamo. Ma non forte come con la ceretta a caldo o freddo. Consigliamo questo metedo perché garantisce gambe lisce per un tempo più lungo rispetto al metodo tradizionale ed è adatto per chi soffre di problemi di pelle come eczemi o psoriasi.

Foto: bellezza.pourfemme.it

Anticipazioni Centovetrine mercoledì 3 Dicembre: la partenza di Penelope

tragedia per Claudia Galanti e Arnaud Mimran

Claudia Galanti e Arnaud Mimran: morta la figlia Indila Carolina Sky Mimran