in ,

Rimini: violenta e mette incinta figlia 13enne, il dna lo inchioda

Un uomo, immigrato extracomunitario, fermato in Scandinavia per un controllo stradale, è stato arrestato dalla polizia scandinava che, proprio in quella sede, ha scoperto che su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale per violenza sessuale e abuso di minori, emesso un anno fa nei suoi confronti dal gip di Rimini.

violentata e messa incinta padre

Secondo quanto emerso a suo tempo dalle indagini della  squadra Mobile riminese, l’uomo per anni ha violentato la figlia di 13 anni, fino a che non è rimasta incinta e lui è scappato. La figlia aveva cercato di spostare i sospetti degli inquirenti sul presunto padre del nascituro, dichiarando che la gravidanza fosse il frutto di un abuso subito da un compagno di scuola.

L’esame medico del dna ha però incastrato il padre, vero responsabile dello stupro e della gravidanza clandestina. Si attende ora di sapere se l’uomo, in stato di arresto, sarà processato in Scandinavia o estradato in Italia.

Fonte: Corriere della Romagna

Riccardo Muti

Programmi tv stasera: Gran Premio di Gran Bretagna, Le vie dell’amicizia, La matassa, L’amore e la vita – Call the Midwife e Partnerperfetto.com

samaras lazio

Calciomercato Lazio: Giorgios Samaras potrebbe arrivare a costo zero