in

RiminiWellness 2015: biglietti, hotel, espositori, corsi per un weekend sportivo

Sport, benessere e divertimento: sono questi i principali ingredienti di RiminiWellness, la grande rassegna che anche nel 2015 trasformerà la fiera della città romagnola in una fucina di energia e di adrenalina.

Le date da segnarsi in agenda? Da giovedì 28 maggio a domenica 31 maggio 2015, quando i sedici padiglioni del quartiere fieristico saranno invasi da un numero incredibile di espositori del settore, pronti a mettere in mostra e a far provare ai partecipanti le ultime novità in fatto di wellness e fitness.

Se aspettate RiminiWellness per sperimentare l’adrenalina delle nuove discipline sportive o riscoprire l’energia interiore dei percorsi olistici, cogliete al volo l’occasione per provare il corso che più risponde alle vostre esigenze: dal fitness al benessere, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Siete curiosi di conoscere i segreti per mangiare con gusto e tenersi in forma? Lo spazio adatto a voi si chiama Foodwell, evento nell’evento che esplora la sana alimentazione attraverso cooking shop, workshop dedicati e l’autorevole parere di blogger del calibro di Federica Gif, Chiara Maci e Sonia Figone.

E ora veniamo ai biglietti. Il costo del biglietto giornaliero è di 27 euro a persona; chi non vuole perdersi nulla della rassegna approfitti del ticket che permette di accedere tutti e quattro i giorni al prezzo eccezionale di 40 euro. Disponibili anche sconti e abbonamenti ridotti per particolari categorie, come meglio precisato nella pagina ufficiale.

Vi abbiamo convinto a partecipare? Ricordatevi che RiminiWellness 2015 rimarrà aperta tutti i giorni dalle 9:30 alle 19 e aggiudicatevi subito una camera last minute in uno degli hotel di Rimini Nord, a pochi chilometri di distanza dalla fiera. Una soluzione economica è quella offerta dall’Hotel Villa Dina di San Giuliano di Rimini, dove è ancora possibile soggiornare per tre notti a 150 euro, aggiudicandosi l’ultima camera disponibile; da considerare anche il grazioso Hotel Geisha, di Torre Pedrera (134,50 euro per tre notti in camera doppia) o l’Hotel Doria di Bellaria-Igea Marina, con ottime valutazioni (150 euro).

(immagine tratta dalla pagina Facebook ufficiale)

 

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

incidenti domestici bambini, incidenti domestici cause

Incidenti domestici: come prevenirli per salvaguardare i bambini e non solo

FabriQ bando 2015

Startup, bando FabriQ 2015: ecco le 7 vincitrici