in

Rinvio scadenza Imu giugno 2013 sempre più probabile

Nell’incontro avvenuto ieri tra il Presidente del Consiglio Enrico Letta e il Presidente francese Hollande, il premier dell’attuale governo italiano ha illustrato l’agenda di governo affrontando nuovamente il tema che riguarda la tassa sugli immobili, l‘Imu, e della sua probabile sospensione.

Enrico Letta

Secondo quanto conferito dal premier delle larghe intese Enrico Letta durante l’incontro “si darà avvio al processo di sospensione del pagamento relativo alla scadenza Imu di giugno 2013. Si svolgerà successivamente una discussione in Aula in relazione alle modalità di applicazione della sospensione prevista”.

Il governo non ha ancora chiarito nel merito l’applicazione della proposta nonchè da dove partiranno le risorse alternative che ammontano ad una cifra che si aggira introrno ai 24 miliardi di euro. I forti dibattiti degli ultimi giorni relativi allo scioglimento del nodo IMU, sono stati congelati dal Presidente del Consiglio durante l’intervento, dichiarando che assolutamente “non corrispondono alla realtà dei fatti”.

Continuano intanto le pressioni all’interno della maggioranza che spingono ad abolire la tassa sugli immobili e sulle proprietà agricole secondo quanto dichiarato ai microfoni dei giornalisti dall’ex ministro del PDL Brunetta, ma che a sua volta non rilascia nessuno spunto sulle risorse necessarie per completare la manovra.

Written by mbarbie1970

42 anni, Contabile d'Azienda, convivente, un figlio, dal 1990 nel settore commercio; dal 1995 settore industriale; freelance publishing, gestore ed amministratore del sito notiziemercatimondiali.com.
Appassionato esperto di borse e mercati finanziari, azioni, opzioni e futures.

Enrico Letta Expo 2015

Quanto è poco Social il nuovo Governo di Enrico Letta

Energia sostenibile