in ,

Riscaldamento 2019: quando si possono accendere i termosifoni

Riscaldamento 2019, quando si possono accendere i termosifoni per gli ultimi mesi del 2018 e i primi mesi del nuovo anno? Per garantire il massimo comfort nelle abitazioni durante il periodo invernale, esistono delle precise regole sulla gestione del riscaldamento. In particolare, lo Stato italiano ha previsto un preciso e rigido regolamento, disciplinato dalla legge 10-1991, atto a stabilire la data di accensione e di spegnimento delle caldaie condominiali e private ed il numero massimo di ore in cui potranno essere accese. La legge, dunque, ha suddiviso il Paese in diverse zone, ognuna con regole differenti. Comune per tutti l’obbligo di non superare i 20 gradi nelle abitazioni con una tolleranza positiva e negativa di 2 gradi (18/22 gradi). Le regole, dunque, valgono sia per gli impianti centralizzati che per quelli autonomi. Ma quando si possono accendere i termosifoni per il riscaldamento 2019? Ecco tutto quello che c’è da sapere. riscaldamento 2016, quando si possono accendere i riscaldamenti, quando si possono accendere i termosifoni,

Riscaldamento 2019: quando si possono aprire i termosifoni, suddivisione aree

Secondo la legge 10-1991 l’accensione e spegnimento dei termosifoni dipende dall’area in cui si vive. Ecco la suddivisione completa (sarà utile per la tabella che andremo a riportare poco più sotto, ndr.):

  • Zona A. Riguarda i comuni di Lampedusa, Linosa e Porto Empedocle.
  • Zona B. Le province interessate sono Agrigento, Catania, Crotone, Messina, Palermo, Reggio Calabria, Siracusa e Trapani.
  • Zona C. Riguarda le province di Bari, Benevento, Brindisi, Cagliari, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Imperia, Latina, Lecce, Napoli, Oristano, Ragusa, Salerno, Sassari, Taranto.
  • Zona D. Riguarda le province di Genova, La Spezia, Forlì, Ancona, Ascoli Piceno, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Macerata, Massa Carrara, Pesaro, Pisa, Pistoia, Prato, Roma, Siena, Terni, Viterbo, Avellino, Caltanissetta, Chieti, Foggia, Isernia, Matera, Nuoro, Pescara, Teramo e Vibo Valentia.
  • Zona E. Riguarda le province di Alessandria, Aosta, Asti, Bergamo, Biella, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Novara, Padova, Pavia, Sondrio, Torino, Varese, Verbania, Vercelli, Bologna, Bolzano, Ferrara, Gorizia, Modena, Parma, Piacenza, Pordenone, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Rovigo, Treviso, Trieste, Udine, Venezia, Verona, Vicenza, Arezzo, Perugia, Frosinone, Rieti, Campobasso, Enna, L’Aquila e Potenza.
  • Zona F. Riguarda le province di Cuneo, Belluno e Trento.riscaldamento, valvole termostatiche, valvole termostatiche cosa sono, valvole termostatiche perché installarle, valvole termostatiche come risparmiare, valvole termostatiche termosifoni, valvole termostatiche legge,

Riscaldamento 2019: quando accendere i termosifoni, le date utili

Come riportato dal portale energiaeasy, esperto del settore, ecco tutte le date utili per il riscaldamento 2018 per quanto concerne l’accensione dei termosifoni:

Zona climatica Accensione riscaldamento Spegnimento riscaldamento Ore di accensione al giorno
Zona A 01/12/2018 15/03/2019 6 ore
Zona B 01/12/2018 31/03/2019 8 ore
Zona C 15/11/2018 31/03/2019 10 ore
Zona D 01/11/2018 15/04/2019 12 ore
Zona E 15/10/2018 15/04/2019 14 ore
Zona F Libera Libera Libere

FLAVIO BRIATORE crisi con elisabetta gregoraci

Flavio Briatore indagato per corruzione, arrestato il suo commercialista

Stefano Cucchi film, Ilaria Cucchi a Chi: “Borghi mi ha ridato mio fratello!”