in

Rischio salmonella nel salame: Conad ritira lotti di Golfetta

La catena di supermercati Conad ha disposto, nelle scorse ore, il ritiro immediato dal mercato di un lotto di “Salame Golfetta”, per rischio salmonella. Si tratterebbe del prodotto affettato e confezionato. L’avviso, pubblicato sul sito dell’azienda, nella sezione dedicata al richiamo dei prodotti in vendita, annuncia di aver ordinato il ritiro immediato dagli scaffali del lotto interessato dal pericolo di contaminazione.

Salame Golfetta a rischio salmonella, lotti interessati

Il provvedimento adottato da Conad riguarda, in particolare, alcune confezioni vendute in vaschette del peso di 100 grammi con numero di lotto 26910002 e scadenza fissata entro l’8 maggio 2019 (Ean 8003170066779). Il prodotto riporta il marchio Conad. Il salame in questione è stato prodotto dalla società Golfera in Lavezzola Spa e confezionato dalla ditta Grandi Salumi Italiani Spa, nello stabilimento di via Gandiolo 2/A, a Noceto, in provincia di Parma.

Rischio salmonella nel salame, restituire il prodotto

Nella nota emessa e diffusa da Conad si legge che a seguito di alcuni controlli sul lotto di produzione, è emersa una non conformità del prodotto per presenza di salmonella che ha reso necessario il provvedimento. Conad si scusa per il disagio arrecato ai consumatori e raccomanda di non consumare il prodotto in questione riportandolo in qualsiasi punto vendita della catena dove sarà sostituito o rimborsato.

Leggi anche —> Flying Tiger Copenhagen offerte di lavoro: nuove assunzioni e opportunità di stage in Italia

Chernobyl 2019, 33 anni fa il disastro della centrale nucleare: com’è oggi Pripyat, la città fantasma

Pisa, terrore in volo: “Abbiamo sentito delle urla, poi il panico”