in

Rita Dalla Chiesa malattia: “Depressione? Ma quando mai, ecco la verità”

Rita Dalla Chiesa oggi torna in televisione con ItaliaSì al fianco di Marco Liorni. Ma in passato ha vissuto un periodo alquanto buio. Tre anni fa, infatti, fece scalpore una lunga intervista concessa al settimanale ‘Chi’. “Delusione, malinconia, groppo in gola. La sera, prima di addormentarmi, faccio a pugni con queste sensazioni. Soffro molto, lo ammetto. Scatta l’insonnia e, per farmi ancora più male, ascolto solo musica triste, canzoni di addii e d’amore”: Rita Dalla Chiesa si sfogava così al settimanale Chi. Colpa dell’assenza dalla TV: “Ho mandato all’aria contratti milionari, mi sono ritrovata senza lavoro dopo trent’anni. Le persone per strada mi dicono ‘Ci manchi. Quando torni?’. Ma io non so cosa rispondere (si commuove, ndB). Mi manca il mio lavoro. Io sono malata di televisione e ho il coraggio di ammetterlo. Non devo metterci la faccia per forza: lavorerei anche dietro le quinte, mettendo a disposizione la mia esperienza. Lo farei. Oggi la tv mi fa rabbrividire: è sparita l’educazione, il rispetto verso il pubblico. Noto tutto questo e me ne dispiaccio”.Rita Dalla Chiesa Amici 17

Rita Dalla Chiesa malattia: “Ma non soffro di depressione”

Dare spazio ai giovani? “In giro ci sono tanti maleducati, raccomandati, anonimi. No, mi spiace, a favore dei giovani preferisco che venga messa a disposizione l’esperienza. Invece vedo tanta arroganza e poca voglia di imparare”. Lei, negli ultimi due anni, ha conosciuto la depressione “momenti no”: “Negli ultimi 6 mesi non riuscivo a uscire dal letto. Vedevo tutto nero. Poi mi sono rialzata. Ho lasciato Roma, il mondo dei salotti romani, e a Milano ho ripreso a respirare”. Su Facebook Rita Dalla Chiesa si era sfogata così: “Hanno ragione quelli che se la stanno prendendo con me, hanno ragione da vendere!!!! Molti non riescono nemmeno a mangiare tutti i giorni , non hanno lavoro, non hanno la possibilita’ di curarsi in modo decente, hanno traumi seri da superare. E a me mettete in bocca un titolo “drogato” su delle dichiarazioni, molto normali, che hanno accompagnato una mia intervista a Chi. Farmi dire “sono malata di depressione” e’ vergognoso per chi di depressione si nasconde alla vita o ci muore”.

fabrizio braconieri

Rita Dalla Chiesa: “Carlotta…”

Intanto, Rita Dalla Chiesa parla anche di Carlotta Mantovan, vedova di Fabrizio Frizzi. “Mi accusavano di non avere riguardo per Carlotta e sua figlia Stella, cui sono affezionata. Per chiarire il concetto di ‘famiglia unica’ ho dovuto ricordare che mia figlia Giulia è stata cresciuta da Fabrizio. Di Carlotta fui la prima a sapere, Fabrizio me lo disse subito, mi è sempre piaciuta e ho tifato per loro”.

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

platinette

Platinette malattia, Mauro Coruzzi svela il suo dramma: “Non me ne vergogno”

Gran Bretagna, 39enne si tuffa in piscina con le lenti a contatto: perde la vista