in

Robert Capa, fotografo di guerra in mostra a Udine

“La realtà di fronte” è il titolo della mostra fotografica dedicata al padre del fotogiornalismo moderno Robert Capa.

L’evento – ospitato fino al 19 gennaio 2014 a Villa Manin di Passariano di Codroipo, in Friuli Venezia Giulia – è un’esclusiva europea, in quanto è l’unica retrospettiva che celebra il centenario della nascita del grande fotografo di guerra ungherese.

Gaza Bombardamento mostra fotografica Robert Capa

Il curatore Marco Minuz  è riuscito a raccogliere ben centottanta fotografie che illustrano un percorso antologico completo: dagli anni parigini alla Guerra civile spagnola alla Seconda Guerra Mondiale, dalla nascita dello Stato di Israele fino al conflitto in Indocina, dove Capa è morto prematuramente nel 1954.

Ma l’esposizione permette anche di conoscere ed approfondire le opere meno note di Capa cineasta e fotografo di scena, come le immagini scattate sui set di celebri film hollywoodiani, tra cui “Notorious” di Alfred Hitchcock e le foto-ritratto che sono state scattate allo stesso Capa da altri famosi maestri, come Gerda Taro o Henri Cartier-Bresson. Tra le “chicche” anche la pellicola “The journey”, unico film diretto da Capa e dedicato ai sopravvissuti della Shoah diventati poi cittadini israeliani.

Promossa dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e organizzata dall’Azienda Speciale Villa Manin, la mostra vede l’eccezionale collaborazione dell’Agenzia Magnum Photos di Parigi e dell’International Center of Photography di New York.

La mostra osserverà i seguenti orari di apertura: dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19, chiuso il lunedì.

Il costo del biglietto intero è di 8 euro. Per saperne di più, visita il sito di Villa Manin.

Seguici sul nostro canale Telegram

Mario Gomez

Fiorentina, Gomez verso il completo recupero (Video)

Travaglio sul set de Il venditore di medicine

Roma, Festival del Cinema: il debutto di Marco Travaglio