in ,

Roberta Ragusa: le misteriose carte gettate via da Antonio Logli, parla testimone

In attesa che il 18 novembre il Gup di Pisa decida se processare o meno Antonio Logli, continuano ad emergere indiscrezioni giornalistiche sulle carte dell’inchiesta che hanno fatto dell’uomo l’unico indiziato per l’omicidio di Roberta Ragusa. Testimonianze di persone che, a pochi mesi dalla scomparsa della donna, riferirono agli inquirenti di atteggiamenti sospetti e anomali assunti da Logli.

Tra queste vi è il racconto di un certo signor Lando, dipendente della ditta Geofor di Pisa, azienda che si occupa di smaltimento rifiuti e raccolta differenziata. A riportare in eslcusiva le sue parole è il settimanale Giallo: “La settimana scorsa (24 marzo 2012, due mesi dopo la scomparsa di Roberta Ragusa ndr) ho visto il signor Antonio Logli buttare una serie di documenti cartacei all’interno della ditta di smaltimento rifiuti per cui lavoro”.

Cosa stava buttando furtivamente il marito di Roberta Ragusa? E perché la magistratura al tempo non diede peso a questa testimonianza? “Da dodici anni sono operaio al centro raccolta del Comune di Pisa. Sì, sono sicuro di aver visto il signor Antonio Logli al centro di raccolta dove lavoro, una mattina di settimana scorsa intorno alle 10. Il signor Logli si è presentato con dei sacchetti pieni di carta contenuti in una scatola. Tale materiale, dopo essere stato pesato, è stato depositato in un contenitore apposito” riferì con dovizia di dettagli il testimone “Preciso che il signor Logli aveva con sé altri sacchetti, ma non saprei definire quale fosse il loro contenuto e in quale contenitore siano stati depositati, in quanto nella nostra sede non esiste un registro apposito che cataloga il materiale depositato”.

Ma di qualunque cosa si sia disfatto quel giorno Antonio Logli, non lo sapremo mai, vista l’irrecuperabilità di quelle carte che, alla luce dei fatti e dello sviluppo delle indagini, non è escluso che potessero contenere “le prove del delitto”.

Replica Cherry Season puntata 3 agosto 2016: ecco dove vedere l’episodio

Social media manager caratteristiche

Social media manager: chi è, cosa fa e come diventarlo, dai corsi alle abilità più richieste