in ,

Roberta Ragusa news, lettera anonima segnala dov’è il corpo: “Cercate lì”

Clamorosa indiscrezione sul caso Roberta Ragusa. Una lettera anonima recapitata al comando dei carabinieri di Pisa avrebbe fornito precise indicazioni sul luogo in cui sarebbe stato occultato il corpo della donna, scomparsa misteriosamente a Gello di San Giuliano (Pisa) la notte tra il 13 e 14 gennaio 2012.

“Andate a vedere lì, nel boschetto. Troverete i resti di quella poveretta…”, reciterebbe la missiva anonima il cui contenuto è stato reso noto dal Corriere della Sera. Nella busta una serie di foto che immortalano il luogo, un boschetto, in cui sarebbe stato sepolto il cadavere della donna.

Poi, il particolare riferimento ad un punto, dove ci sarebbe un avvallamento del terreno con acqua stagnante. Il luogo indicato sarebbe situato a poche centinaia di metri dalla casa della vittima, dove ora il marito, Antonio Logli, vive con l’ex amante e baby sitter dei figli, Sara Calzolaio.

>>> LEGGI TUTTO SUL CASO ROBERTA RAGUSA

Il Corriere spiega anche altri dettagli: “Le foto inviate si riferiscono ad un luogo segnalatomi da una persona a conoscenza di informazioni riguardo la scomparsa di Roberta Ragusa”, avrebbe scritto l’anonimo, coinvolgendo dunque una terza persona, sempre anonima, che sarebbe a conoscenza di importanti particolari sulla scomparsa di Roberta Ragusa. “Questo sito (il boschetto ndr) è situato nel retro del deposito mezzi e materiali, alla fine del marciapiede della stazione di S.Giuliano Terme”, avrebbe spiegato la mano anonima nel messaggio consegnato ai carabinieri.

25 aprile 2016 eventi a Bologna e Reggio Emilia

25 aprile 2016 eventi a Bologna e Reggio Emilia: da Casa Cervi a Montesole, per la Festa della Liberazione

Lorenzo Ducati

Moto Gp, Lorenzo passa alla Ducati, riuscirà a battere Valentino Rossi?