in

Roberta Ragusa “pianificò la fuga, era stanca della famiglia”: macigni le parole del padre di Antonio Logli

Scomparsa Roberta Ragusa ultime notizie: il padre di Antonio Logli ha fatto delle dichiarazioni molto pesanti circa la nuora, proprio a pochi giorni della sentenza d’appello a carico del figlio, condannato in primo grado a 20 anni di reclusione per il delitto. Intervistato dal quotidiano La Nazione, Valdemaro Logli ha detto che quella di Roberta sarebbe stata una fuga volontaria. “Mia nuora pianificò la fuga […] era stanca della famiglia, se n’è andata con l’aiuto di una di quelle agenzie che ti aiutano a sparire. E’ una brava donna, molto intelligente”. Valdemaro Logli oggi dice che aveva colto “segnali di insofferenza da parte di Roberta”, che molto probabilmente erano dovuti alla constatazione da parte della donna che suo marito la trascurava e aveva un’amante, ma che oggi il suocero, senza alcun elemento concreto per affermarlo, preferisce interpretare arbitrariamente, ricollegando l’apparente malessere della nuora ad una presunta necessità di evasione da parte sua.

caso roberta ragusa

Padre Antonio Logli: quando Valdemaro intercettato disse “L’ha fatta fuori lui”

Dichiarazioni pubbliche che contrastano radicalmente con quando asserito dal signor Valdemaro in una delle tante conversazioni con la moglie Giancarla intercettate dagli inquirenti nel corso delle indagini. “Siccome la voleva lasciare, lui ha preso una decisione… l’ha fatta fuori”. Lei risponde: “È quello che ho pensato. Però, non ci voglio nemmeno pensare”, così marito e moglie in un dialogo privato avvenuto a sei mesi dalla scomparsa della nuora Roberta Ragusa, nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. La coppia reputa concreta l’ipotesi che sia stato proprio il figlio Antonio a fare del male alla moglie. E, comunque, non considera impossibile l’ipotesi che l’uomo sia coinvolto nella sparizione della donna.

Caso Roberta Ragusa news a Mattino 5

Leggi anche: Scomparsa Roberta Ragusa, padre Antonio Logli intercettato: “L’ha fatta fuori lui”

Antonio Logli prende le distanze dalle dichiarazioni del padre

Parole – non surrogate da alcun fatto oggettivo, come anni di indagini hanno dimostrato – che pesano come macigni e da cui lo stesso imputato attraverso i suoi legali ha preso le distanze. Gli avvocati dell’uomo ci tengono infatti a precisare, in questa delicatissima fase che precede la sentenza di secondo grado, di non avere la più pallida idea di dove la donna possa essere. Per loro si tratterebbe cioè di un allontanamento volontario di cui ignorano le modalità e le motivazioni. “Le esternazioni e le considerazione circa la fuga dalla famiglia, comportamenti e condotte della signora Roberta Ragusa sono, se e in quanto effettivamente in tali termini proferite, proprie ed esclusive del signor Valdemaro Logli. Esternazioni e considerazioni che non trovano accredito alcuno in questi difensori, né nel signor Antonio Logli stesso, il quale peraltro si dissocia dai giudizi non del tutto positivi che si leggono circa metodi e capacità educative verso i figli della moglie”, questa la nota dei legali di Logli in merito alla posizione del padre dell’imputato.

Roberta Ragusa news processo logli

 

 

Amici 2018 Il Serale sesta puntata: Marco Bocci ci sarà? Le ultimissime

Ultimi sondaggi elettorali, SWG: percentuali dei partiti se si votasse oggi 9 maggio 2018

Governo news trattativa Lega – M5S, Di Maio: “Chiesto sostegno della Meloni? Follia pura”