in ,

Roberta Ragusa, rito abbreviato Antonio Logli: decisive le testimonianze dei figli

Venerdì 18 novembre Antonio Logli comparirà di fronte al gip di Pisa, Elsa Iadaresta, che dovrà decidere se mandarlo o meno a processo per il presunto omicidio della moglie, Roberta Ragusa, sparita nel nulla la notte fra il 13 e 14 gennaio 2012 e il cui corpo non è mai stato ritrovato.

A Mattino 5 oggi è stata confermata l’indiscrezione sul caso che circola da giorni: nell’udienza di venerdì i legali di Antonio Logli, in caso di rinvio a giudizio, potrebbero chiedere il rito abbreviato per il loro assistito. La sensazione è che Logli rifiutando il processo ordinario eviterebbe l’acquisizione da parte della Procura di nuovi elementi indiziari a suo carico, eviterebbe anche la giuria popolare (il ruolo dei giudici togati potrebbe infatti andare a suo svantaggio, il caso Guerrina Piscaglia docet) e in caso di condanna, come prevede il nostro ordinamento giudiziario, beneficerebbe di uno sconto di un terzo della pena.

“Quella del rito abbreviato è una possibilità che avevamo considerato, Logli cerca di cristallizzare le prove a suo carico acquisite finora … Difficilmente la mancanza del corpo di Roberta Ragusa potrà essere un elemento ostativo: Antonio Logli è un callido mentitore”, ha dichiarato ai microfoni di Mattino 5 l’avvocato Nicodemo Gentile, legale rappresentante di Penelope, associazione che dà sostegno ai familiari delle persone scomparse.

Leggi anche: “Roberta Ragusa, testimone oculare: “Vidi una donna uscire da casa di Antonio Logli”

 

Nella inchiesta bis “saranno fondamentali i contributi dei figli” di Roberta Ragusa, gli ultimi ad averla vista in vita prima della scomparsa, “molte delle loro dichiarazioni smentiscono Logli”, ha precisato l’avvocato Gentile, che si è detto fiducioso in relazione alla possibilità che il marito della Ragusa vada a processo. Venerdì 18 novembre tuttavia l’udienza potrebbe essere rinviata, giacché la Procura starebbe effettuando nuovi accertamenti investigativi e ascoltando diversi testimoni tra cui, appunto, il figlio maggiorente di Antonio Logli.

Uomini e Donne oggi non va in onda

Anticipazioni Uomini e Donne oggi 14 novembre 2016: in onda il trono classico o il trono over?

bonus mamma domani 2017, bonus mamma 2017, bonus mamma domani, bonus 800 euro mamme, bonus mamma 2017 isee, bonus mamma 2017 requisiti,

Bonus Mamma Domani 2017 e Bonus Nido: tra i requisiti un tetto massimo Isee