in ,

Robin Williams è morto, possibile suicidio per l’attore

Secondo gli inquirenti il celebre divo e attore di Hollywood Robin Williams sarebbe deceduto per cause ancora da confermare, anche se le prime voci parlano di morte per asfissia con una elevata probabilità di suicidio.

La comunicazione è arrivata intorno alle ore 11.55 locali dalla polizia di Marin County, California, dove Robin Williams risiedeva.

L’addetto stampa Mara Buxbaum ha confermato che negli ultimi tempi il premio Oscar stava combattendo contro una forte forma di depressione.

Risale a poche settimane fa il suo ultimo tweet, dove faceva gli auguri alla figlia venticinquenne.
Un ultimo Tweet che ora ha il sapore di addio.

IL NOSTRO SPECIALE
Il ricordo di Hollywood
Le citazioni più belle
Il lato “oscuro” di Robin
Gli amici italiani
Un fiume di Tweet per Robin
Il ricordo di Belen ed è subito polemica
L’equivoco con “Robbie”, la popstar
La TV italiana omaggia Robin: serata speciale su Canale 5

Grande appassionato di SEO e Social Media Optimization (SMO), vive costantemente online. Scrive su diversi blog e portali del settore su diversi argomenti tra i quali SEO, social, sport, lavoro, startup, ambiente e notizie curiose. Il suo Network di pagine Facebook conta oltre 100.000 fan. Ama occuparsi di progetti web based volti a incrementare il traffico di visite ed elaborare strategie volte ad aumentare il ROI delle aziende clienti.

marco carta ammalato

Marco Carta e Alessio Bernabei gemelli separati alla nascita? Lo scatto rivelatore

Robin Williams conferma suicidio

Robin Williams: Twitter luogo del cordoglio, da Steve Martin ad Armstrong si ricorda l’attore